EPIC READS/BOOK TAG

Buongiorno a tutti e buon Venerdì! Sono felicissima di iniziare questa giornata in compagnia di un BOOK TAG! Come al solito ringrazio Clarissa per la nomina davvero graditissima 🙂 Vi ricordo le semplici regole a cui attenersi: -Nomina il Blog che ti ha taggato -Tagga almeno altri 5 Blogs Oramai le sappiamo a memoria, ma è sempre doveroso ricordarle 🙂 Spero che il tag vi piaccia e che sia di vostro gradimento! Un abbraccio epic reads book tag 1. Se potessi invitare un autore e un personaggio di un libro da te per il tè, chi inviteresti e cosa offriresti loro? jane_austen_1 Se potessi invitare un autore sarebbe sicuramente lei, il mio mito, la donna che più di tutti ha influenzato i miei gusti letterari. JANE AUSTEN. Ogni suo libro è un capolavoro e sopratutto le sue storie sono davvero attuali, pur essendo ambientate nel 1800. Adoro l’epoca vittoriana e se la adoro è senz’altro opera sua! Per cui grazie Jane. Le offrirei…. te e pasticcini Ovviamente ad una signora inglese di tutto rispetto non potrei che offrirle un tè con dei pasticcini! 🙂

2. Di quale libro ti piacerebbe che l’autore scrivesse un prequel? la-saga-di-harry-potter-in-italiano-su-kindle-stor-1 Vorrei un bellissimo prequel riguardo la vita dei genitori di Harry, sulla nascita dell’Ordine della Fenice, sulla presunta sconfitta di Voldemort… Tutto pur di rivivere ancora la magica atmosfera creata da questi libri fantastici!

3. Quali personaggi, provenienti da libri diversi, vedresti bene insieme?

3febbraio          Per-te-qualunque-cosa

Vedrei molto bene insieme Natalie ( protagonista di ” Per te qualunque cosa”) ed Etienne ( Protagonista di ” Il primo bacio a Parigi”). Secondo me sono due personaggi interessanti che insieme potrebbero formare una bella coppia, equilibrata ma allo stesso tempo folle. In fondo nessuno resisterebbe al fascino indiscusso di St. Claire 😉

4. Se incontrasti il tuo autore preferito in metropolitana, cosa gli diresti?

Sicuramente lo riempirei di domande e complimenti! Gli farei anche perdere la fermata dove dovrebbe scendere, e io sicuramente perderei la mia. Tutto ciò però è un’utopia in quanto la maggior parte dei miei autori preferiti sono tutti defunti. Sigh, vado in un angolino a piangere prendere_appunti

5. Quale libro ti ha fatto diventare il lettore che sei oggi? ascolta il tuo cuore Il primo libro che mi ha veramente fatta avvicinare al fantastico mondo della lettura è stato ” Ascolta il mio cuore” di Bianca Pitzorno. Me lo regalò mia zia, io ero piccolissima, e subito mi affezionai alle avventure di Prisca ed Elisa, due ragazzine vivaci e coraggiose, capaci di ribellarsi alla cattivissima maestra Argia Sforza! Ricordo il libro come fosse ieri, mi è rimasto davvero nel cuore.

6. La tua libreria ha appena preso fuoco e tu puoi salvare solo un libro. Quale sarebbe? bambini-urla-capricci NOOOOOOOOOOOO. Tutto ma non questa domanda, per favore.

7. In quale mondo distopico ti piacerebbe vivere? saga trylle Mi piacerebbe vivere nel mondo dei Trylle, protagonisti della splendida saga di Amanda Hocking composta da ” Switched”, ” Torn” e ” Ascend” *-*

8. Qual è la lettura più epica che tu abbia mai fatto? il-signore-degli-anelli In questa voce non posso non inserire il libro che a mio avviso è il capolavoro indiscusso della letteratura fantasy di tutti i tempi. Leggere questo libro è un’esperienza indimenticabile e unica, e considerarlo epico è riduttivo. E’una vera e propria opera d’arte, semplicemente immenso. Grazie JR.R. Tolkien per questo gioiello che ci hai donato! Cari lettori il tag è finito.

A mia volta nomino: – Mi piace un tot! – Hogwarts is our home – Libri di cristallo – With a SPoonful of sugar – Oh ma che ansia

Annunci

20 pensieri riguardo “EPIC READS/BOOK TAG

  1. ” Switched”, ” Torn” e ” Ascend” non li conosco, sono belli? Me li consigli?
    Anche tu vedo che hai scelto Lotr come me come libro epico.
    Tolkien ha scritto qualcosa che va oltre il fantasy davvero, è quasi mitologia.

    Mi piace

  2. La cerco allora! Sembra interessante, non ne ho mai davvero sentito parlare!
    Tolkien è Tolkien.
    Martin ha tessuto un intreccio incredibile, ma secondo me non è arrivato al livello epico di Tolkien.
    Soprattutto secondo me non ha programmato molto bene, io penso che il motivo del suo blocco di ora è che non lo sa nemmeno lui come farlo finire il trono di spade.

    Mi piace

    1. Martin secondo me pur essendo bravissimo non è paragonabile a Tolkien, che con 3 libri ha creato una storia che rimarrà un pilastro per tutti, scrittori e lettori, anche in futuro.
      Martin secondo me ha esaurito le idee ( vorrei vedere visto che esce praticamente un suo nuovo libro al mese)… E dopo un po comunque per quanto la serie possa essere bella stanca.. Personalmente amo le saghe che dopo un po finiscono.. Questo lo sta prolungando troppoooo alle lunghe 😳
      E che abbia un blocco lo trovo più che comprensibile dopo anni e anni xD

      Liked by 1 persona

      1. Sono d’accordo con te, e secondo me, lui, avendo creato così tanti intrighi, ha sbagliato a non crearsi già uno schema del tutto. Non sa più dove sta andando, e mentre leggi ogni tanto, anche in quelli più vecchi, te ne accorgi che a volte ci sono dei cambi di direzione improvvisi strani. Per me ha fatto lo sbaglio di scrivere a ruota libera e se scrivi una saga lunga non c’è niente di peggio che “andare per cartoni” secondo me.
        Anche la Rowling quando ha scritto HP aveva già programmato quasi tutto, lo noti anche dai minimi dettagli come la cosa dell’accendino di Silente, tutto quadra alla perfezione.

        Mi piace

    1. Ahahah yeeaaaah siamo in sintonia! Su 3 autori come loro sarebbe comunque difficilissimo non esserlo! Non vedo l’ora di leggere le tue risposte svamps 🙂

      Mi piace

    1. Te lo avevo promesso che ti avrei taggata ad ogni booktag!:P
      Se lo hai gia fatto linkami l’articolo con le risposte che sono curiosa 🙂

      Mi piace

  3. Che ridere l’immagine della tua risposta sulla libreria che brucia, tra ml’altro farei esattamente così 🙂 belle risposte! Un bacione

    Mi piace

    1. Ahahah si quell’espressione descrive pienamente lo stato d’animo che avrei in caso di libreria in fiamme xD
      Sono contenta che le risposte ti siano piaciute, baci 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...