Recensione " The Vampire Prophecy" di Enrica Ciffo

Buongiorno e ben ritrovati a tutti, cari lettori!
Oggi sono piuttosto mattiniera, ho una marea di cosa da fare – la sessione estiva, ahimè, incombe. Scusate se ultimamente sono poco presente ma ho davvero giusto il tempo di scrivere un articolo la mattina. Anche le letture procedono a rilento, purtroppo è un periodo un pò tumultuoso che non vedo l’ora che finisca, credetemi!

Stamattina vi parlo di un libro scritto da una giovane ragazza mia coetanea che ho conosciuto su Instagram e che mi ha proposto la lettura della sua prima opera. Ho accettato con piacere ed ora eccomi qui a parlarvene! Vi dò qualche generalità e poi cominciamo! Ho programmato alcuni articoli per oggi, in caso non riuscissi a farmi di nuovo viva avrete comunque qualcosa da leggere! Felice giornata a tutti, Simona! 🙂

Generalità del libro

the vampire prophecy
Titolo: The vampire prophecy
Autore: Enrica Ciffo
Editore: Self Publishing
Costo previsto: 5.43 Euro in formato digitale
Pagine: 132

TRAMA: Kara Bennett è una fragile ragazza che fin da bambina si troverà a lottare contro la morte. Lei vive ad Anchorage, Alaska. Una meravigliosa città popolata da misteriose creature e teatro di avvenimenti fuori dall’ordinario. Al suo diciottesimo compleanno, Kara è totalmente inconsapevole dell’avvenuto inizio del suo incredibile destino, che la porterà ad affrontare numerevoli pericoli e scelte dolorose. E sarà lo stesso destino che la condurrà tra le braccia di Bastian, un ragazzo affascinante e dall’aspetto angelico, ma che dietro ai suoi occhi si celava tutt’altro che un angelo. I due s’innamorarono presto, perdendosi nell’amore che provavano l’uno per l’altra. Ma l’incanto ebbe presto fine interrotto dallo stesso destino che gli aveva fatti incontrare. Il loro amore gli darà la forza di lottare e di sperare in quel lieto fine, senza mai fine che ardentemente desiderano.

La mia opinione The Vampire Prophecy” è un libro che si legge tutto d’un fiato in poche ore, non solo perchè non è eccessivamente lungo, ma sopratutto perché la storia raccontata è molto coinvolgente. Siamo subito trasportati all’interno della vita di Kara, una ragazza dolcissima che sin da quando è nata non ha fatto altro che lottare; Kara infatti è allo stadio finale di un cancro che ha consumato la sua infanzia, portandosi via anche gran parte della sua adolescenza. La ragazza è oramai rassegnata al suo destino, ma sogna continuamente che qualche creatura soprannaturale che lei ama tanto nei suoi libri corra improvvisamente a salvarla.
In una serie di colpi di scena Kara scoprirà che gli esseri immortali che popolano le sue fantasie esistono anche nella vita reale e, dopo un primo momento di stupore, accetta con felicità questa sua scoperta. Il centro del suo mondo diventa il bellissimo Bastian, un ragazzo che si è da poco trasferito nella sua scuola insieme ai suoi fratelli ( questa parte della famiglia mi ha ricordato molto Twilight). Tra i due scocca subito la famosa scintilla e Kara, grazie alla’intervento del destino, potrà liberarsi della sua malattia elevandosi alla vita eterna sotto forma di vampiro.
Non sto qui a raccontarvi il libro nel dettaglio, ma voglio sottolineare come l’autrice sia riuscita ad inserire in una storia di vampiri un elemento di forte originalità, che riguarda il tipo di creatura che è diventata Kara.
La ragazza infatti non è un vampiro normale, ma possiede il ” Dono”: ha sete di sangue vampiresco e, ogni volta che morde un vampiro, lo ritrasforma in essere umano. Viene spiegata una bellissima storia riguardo una profezia che coinvolge pochissime persone al mondo e molti misteri riguardo la tormentata vita della protagonista vengono svelati.

Nella storia non manca poi il cattivo, che insieme alla sua cerchia di Cacciatori di Vampiri darà il tormento a Kara. La ragazza impara a sue spese che in qualsiasi forma sia al mondo è destinata a lottare in eterno. Armata di forza, coraggio e spirito di volontà affronterà la sua sorte in una battaglia finale che potrebbe cambiare per sempre la situazione. Non vi svelo oltre, ma ho davvero apprezzato la scelta di inserire un vampiro al contrario come Kara.

Le pagelle del Salotto dei Libri

KARA: Giovane ragazza dall’animo forte e sensibile al tempo stesso. E’una sognatrice, ma sa anche vivere con i piedi saldamente piantati nel terreno. L’incontro con Bastian cambierà per sempre la sua vita, rendendola da preda a predatrice e poi ancora preda e ancora predatrice, in un cerchio che sembra non doversi chiudere mai. Kara è una protagonista che sa quello che vuole, che lotta per le persone che ama, che è disposta a morire per proteggere i suoi cari. E’un personaggio davvero umano, dotata di empatia e di coraggio.  VOTO: 7.5

BASTIAN: Oltre ad essere indiscutibilmente un bel vampiro è anche dotato di quelle qualità che amo moltissimo in un personaggio inventato: protettivo, giusto, leale. Molte volte per paura di ferire Kara sacrificherà se stesso, è disposto addirittura a morire per lei… ed è assolutamente romantico! L’autrice ha messo su carta quelle che sono le opinioni generali della mente femminile riguardo il prototipo di uomo che vorrebbe al suo fianco. Sarebbe esattamente come Bastian. VOTO: 8

A proposito di…

SVILUPPO DELLA STORIA: La storia è coerente e scritta in maniera semplice, non ci sono intoppi narrativi ne momenti morti. Si legge in poche ore, io l’ho letto in un pomeriggio al mare!

STILE E LESSICO: Lo stile è davvero semplice, a volte molto basilare sopratutto nei dialoghi o nelle scene di lotta. Si vede che l’autrice è alle prime armi e deve affinare le tecniche. Altro punto debole è la grammatica: leggendo questo romanzo ho riscontrato delle lacune ortografiche e sintattiche, ovviamente vi ricordo che stiamo parlando del primo libro di una giovane ragazza che ha fatto tutto da sola senza affidarsi ad editor o professionisti, però è giusto sottolineare gli aspetti del libro che dovrebbero essere rivisti.

VOTO COMPLESSIVO: Il mio voto finale per ” The Vampire Prophecy” è di 7/10! Lo consiglio a chi non è particolarmente pignolo e puntiglioso e ama i vampiri! 🙂

Annunci

9 thoughts on “Recensione " The Vampire Prophecy" di Enrica Ciffo

  1. Oggi mi metto in pari con i commenti, ti leggo sempre dal cellulare ma sai benissimo come funziona 😄
    Mi piace moltissimo questa recensione, e stavolta devo dirlo, questo libro ha anche una bella copertina!
    Per me è sì!
    Baci ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...