Recensione " Chelsea&James" di Giuseppe Cozzo

Buon pomeriggio a tutti, miei cari lettori!

Anche oggi vi lascio con alcuni post programmati, sperando di riuscire a passare da voi in serata!
Dopo la recensione di questa mattina è il momento di un’altra recensione programmata da tempo, che ho avuto modo di pubblicare solo ora con un leggero ritardo, per cui mi scuso con l’autore e con tutti voi.
Il libro in questione mi ha particolarmente colpita per le tematiche trattate, originali e profonde, di quelle che non vengono prese in considerazione troppo spesso. Dopo le generalità trovate come sempre il mio parere.
Felici letture, Simona 🙂

Generalità del libro

cozzo
Titolo: Chelsea&James
Autore: Giuseppe Cozzo
Editore: Self Publishing
Costo Ebook: 0.99 €
Costo Cartaceo: 6.24 €
Pagine: 194
Anno di pubblicazione: 2015
TRAMA:

Stati Uniti d’America. Nel tentativo di perseguire il proprio personale senso di giustizia, due ragazzi cercano di fuggire da un ingombrante passato, che li condiziona fortemente. La moralità, immancabilmente relativa, viene messa in discussione, mentre un viaggio li porterà via dalla zona in cui hanno imparato a soffrire. Scopriranno che allontanarsi da un luogo è possibile, ma prendere le distanze dalle proprie vite è un obiettivo che può essere raggiunto solo conoscendo sacrifici forse insopportabili.

La mia opinione

I protagonisti del libro di Giuseppe Cozzo sono due personaggi che non hanno avuto una vita facile, una di quelle vite da sogno che solitamente si leggono nei libri. Chelsea e James sono due sopravvissuti, due persone in continua lotta con se stessi e con il mondo che li circonda.

La storia inizia lentamente, mi piace moltissimo lo stile e il modo in cui l’autore introduce il lettore nella vita dei due protagonisti. Lo fa poco alla volta, senza fretta, prendendo il lettore per mano e lasciandogli il tempo di trarre le proprie conclusioni. Non mi era mai capitato di leggere un libro scritto da un mio coetaneo in questa maniera.
La scrittura di Giuseppe Cozzo è vissuta, matura, perspicace, tipica di chi ha già vari anni di esperienza del mondo sulle spalle, e scoprire che la penna da cui sono nate le atmosfere e le psicologie di questo romanzo appartiene ad un giovane ventitreenne mi ha piacevolmente colpita.
Chelsea&James è un libro che si legge poco alla volta, non è uno di quei libri che inizi a leggere e finisci nel giro di qualche ora – almeno nel mio caso. Ho assaporato e fatto mia ogni parola, ogni azione, ogni scena. Ho vissuto le emozioni dei due protagonisti come fossero le mie, ho provato rabbia, disperazione, frustrazione, ma anche senso di giustizia, lealtà, fiducia e complicità.
In questo breve romanzo non manca niente, ci sono emozioni contrastanti che si intrecciano tra loro, che destabilizzano il lettore e gli fanno aprire gli occhi. Scappare da se stessi si può? Mi sono posta ripetutamente questa domanda leggendo il libro di Giuseppe, e ho capito che provare a cambiare la propria sorte non è semplice come sembra, ho imparato che bisogna lottare e non arrendersi mai, crederci fino in fondo e sopratutto è fondamentale avere accanto le persone giuste.

Ho sentito molto vicini entrambi i personaggi, James in particolare visto che la storia è narrata dal suo punto di vista. Questa scelta narrativa è stata molto efficace perchè mi ha permesso di entrare in piena sintonia con le emozioni dei protagonisti e sono riuscita a guardare il  mondo attraverso i loro occhi.
Apparentemente provenienti da due mondi e realtà diverse, Chelsea e James si ritroveranno ad essere più simili di quello che sembra, condividendo un passato comune che li porterà a incamminarsi lungo la stessa strada; Una strada tortuosa e ricca di imprevisti, una strada che li allontenerà dalle persone che erano e li renderà liberi.

Le pagelle del Salotto dei Libri

JAMES: E’un uomo che esce da un passato tortuoso e doloroso, un uomo in fuga che vive il momento e non pensa troppo al domani. Pensa di non riuscire più a trovare un senso per vivere, degli affetti, dei legami sinceri. La sua è una sorta di fuga da se stesso, vuole mettere più chilometri possibili dal suo passato e lo fa senza scrupoli e senza ripensamenti. L’incontro con Chelsea risulterà essere decisivo e cambierà per sempre il suo modo di approcciarsi al mondo, risveglierà nel suo animo dei sentimenti rimasti sopiti da tempo. VOTO: 8

CHELSEA: Giovane donna costretta a vivere una vita di stenti e maltrattamenti e che troverà la forza per uscire dal suo guscio e spiegare le ali. Diventerà un’altra donna, sicura di sè e delle proprie capacità e si riscatterà per tutti gli anni di sofferenza e costrizioni. Un bell’esempio di indipendenza e di coraggio. VOTO: 8

A proposito di…

SVILUPPO DELLA STORIA: La storia parte lentamente, per buona parte del libro c’è poca azione e un maggiore approfondimento sulle vite dei personaggi. Quando la narrazione entra nel vivo è un susseguirsi di colpi di scena, emozioni forti e suspense. Il tutto è scritto con estrema coerenza e vi è un buon equilibrio tra dialoghi e scene descrittive.

STILE E LESSICO: Lo stile e il lessico sono curati, le parole scelte non appartengono al linguaggio colloquiale ma sono ricercate, senza per questo risultare prolisse o pesanti. Ottima la grammatica, e giusti i periodi per quanto riguarda la lunghezza.

VOTO COMPLESSIVO: Il mio voto finale per questo libro è di 8.5/10! 🙂

Annunci

9 pensieri riguardo “Recensione " Chelsea&James" di Giuseppe Cozzo

  1. Ciao Simo!
    Anche io ho avuto la possibilità di leggere e recensire questo romanzo e, come te, l’ho apprezzato moltissimo! Bella recensione davvero!
    Non vedo l’ora di leggere il prossimo libro dell’autore! 🙂
    Un bacio! :*

    Liked by 1 persona

    1. Ciao cara, si l’ho visto con piacere 🙂
      Ho notato che è lo stesso che mi è stato assegnato anche qualche tempo fa da un’altra ragazza, aggiorno il post ringraziando e citando anche te!

      Mi piace

  2. Ciao Simona, grazie per il tempo che hai dedicato alla lettura di “Chelsea & James”. Sono felice che ti sia piaciuto. Un saluto ai tuoi lettori!
    Giuseppe

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...