Recensione " Tiger Indomabilis" di Aurora Stella

Buongiorno a tutti cari lettori!

Oggi ci ritroviamo per parlare di un libro davvero molto particolare, scritto con cura e dal ritmo incalzante fino all’ultima pagina. Sto parlando di “ Tiger Indomabilis“, secondo ed ultimo volume della duologia inaugurata con “Furens lupus sum” e scritta dalla talentuosa Aurora Stella.

Lo scenario che si presenta al lettore all’inizio del libro si collega perfettamente con la fine del volume precedente: Silyen, intrepida protagonista, si ritrova su un veicolo che la sta trasportando nel continente di Oceania, un posto dove si entra ma non è detto che si esce. Oceania è infatti un continente separato da Roma dove vengono mandati criminali, malfattori e traditori della Repubblica. Per una serie di sfortunati eventi anche l’intrepida giovane finirà nel desolato continente, ma la situazione assumerà delle sfumature inaspettate.

Ritroviamo in questo libro la Silyen a cui ci eravamo affezionati incondizionatamente nelle pagine del primo volume: la protagonista mantiene infatti i suoi tratti caratteristici, il suo carattere determinato e la sua sete di giustizia. Silyen è un lupo furente, una lottatrice, ha il fuoco nell’anima e si batte fino alla fine per le cause in cui crede. Imparerà subito ad adattarsi alla dura vita in Oceania e lo farà nella roccaforte dei Cristiani, una delle tre fazioni che si contendono il continente. Accanto alla setta dei Cristiani, che sono dei pacifisti, troviamo Cannibali e Impalatori, entrambi votati alla guerra e alla violenza.

In questo clima non propriamente amichevole Silyen avrà la fortuna di ritrovare i suoi affetti: Cailleach, Falco, Aulo e Cornelia, sua sorella Ginevra. All’appello ci sono tutti. Tranne uno. Manca infatti la persona che Silyen ha imparato ad amare ed apprezzare in ” Furens lupus sum”; manca la persona che del combattimento ha fatto un’arte, la persona giusta e saggia che la giovane aveva scelto come suo compagno di vita. Manca Lucio.

Lo stato d’animo di Silyen è molto combattuto, cerca giustizia e sopratutto cerca delle risposte. A lei e ai suoi amici è stata ridotta di molto la memoria in modo da ricordare solamente eventi ininfluenti della vita passata. La lungimiranza di Silyen però porterà a risolvere l’intricato enigma e ogni tassello finirà al proprio posto.

Tiger Indomabilis” ci regala senza dubbio delle belle emozioni, il ritmo è più concitato rispetto a “ Furens Lupus Sum“, ho trovato più azione, mentre nel primo libro non mancavano parti descrittive della società romana e dei suoi usi. La scrittura si è mantenuta limpida dall’inizio alla fine e l’autrice ha affrontato abbastanza bene l’intricato intreccio creatosi alla fne della storia. Gestire una situazione così complessa non è da tutti e Aurora Stella a mio avviso ci è pienamente riuscita, destreggiandosi con estrema chiarezza e semplicità all’interno di concetti particolari, di mondi paralleli, di situazioni non propriamente ordinarie.

Non sono mancate le emozioni durante la lettura di “ Tiger Indomabilis“, anzi… Ne ho provate tante, sopratutto grazie alla scelta dell’autrice di narrare la storia dal punto di vista dei personaggi principali. Questo mi ha permesso di immedesimarmi nelle più svariate situazioni, portandomi ad un livello di intimità ed empatia con i personaggi molto profondo.

Come già vi avevo detto per il volume precedente apprezzo davvero molto lo stile dell’autrice, e con Tiger Indomabilis la mia opinione non ha fatto altro che diventare ancora più positiva.

Consiglio questa splendida duologia a tutti, perchè la storia che ci viene offerta da Aurora Stella non è convenzionale, è fuori dagli schemi, è strutturata in modo così interessante ed originale che sarebbe un vero peccato non leggerla. Se avete bisogno di una lettura diversa la storia di Silyen e di Lucio fa al caso vostro. Non ve ne pentirete affatto.

Per questa recensione è tutto! Un abbraccio,

Simona

Annunci

5 thoughts on “Recensione " Tiger Indomabilis" di Aurora Stella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...