L’angolo dei film – Pan. Viaggio sull’isola che non c’è

Ciao a tutti, amici lettori!
Anno nuovo, rubriche nuove! Contenti? 🙂
Ho deciso di introdurre una sezione speciale dedicata ai film, una delle mie tante passioni oltre a quella per i libri! Ovviamente non aspettatevi recensioni da critico, perché non ho intenzione di atteggiarmi a tale, però mi fa piacere lo stesso introdurre un piccolo angolino in cui parlare anche di altro. 

Il primo film con cui voglio inaugurare questo spazio è “Pan – Viaggio sull’isola che non c’è”  diretto da Joe Wright ed uscito nelle sale italiane il 12 Novembre 2015. Come già il titolo lascia presagire questo film è una rivisitazione della fiaba classica di Peter Pan e costituisce un prequel rispetto alla storia che tutti noi conosciamo. 

Pan - Locandina

Senza soffermarmi sugli aspetti prettamente tecnici – di cui ripeto non sono esperta – vi parlo direttamente di quelle che sono state le mie impressioni. Innanzitutto il cast scelto mi è piaciuto moltissimo: troviamo nomi noti come Hugh Jackman, Rooney Mara, Garrett Hedlund affiancati dal giovane attore emergente Levi Miller, ma anche altri nomi piuttosto famosi che hanno ricoperto ruoli secondari, come  Amanda Seyfried Cara Delevingne.
La storia è avvincente, avvolta e intrisa di magia, e le ambientazioni scelte sono molto azzeccate. Nell’Isola che non c’è di Wright inizialmente tutto e tutti sono assoggettati al pirata Barbanera che ogni notte rapisce bambini dai vari orfanotrofi sparsi per il mondo e li porta sull’isola per utilizzarli come minatori, alla ricerca della polvere fatata a lui tanto cara (il motivo lo scoprirete guardando il film). Anche il giovane Peter finisce per essere rapito e una volta giunto sull’isola riesce subito ad emergere per la sua forte personalità e il suo spiccato senso di giustizia. Qui il ragazzo stringe inaspettatamente amicizia con un altro prigioniero, un tale chiamato Uncino e credetemi da questo strambo duo ne vedremo delle belle. In Pan – Viaggio sull’isola che non c’è, lo spettatore è trasportato in un mondo magico, fatto di colori, tradizioni, antichi dissapori che continuano a dividere il territorio in due, tra pirati e tribali. Viene raccontata la leggenda del popolo fatato, delle lotte, delle guerre per la supremazia, e tutto è accompagnato da animazioni ben riuscite e molto convincenti ( almeno dal mio punto di vista). Non mancano emozioni, scene commoventi, momenti di risate. Spesso e volentieri Uncino è protagonista di gaffe che lo rendono davvero comico, e questi attimi contribuiscono ad alleggerire notevolmente l’atmosfera. Le scene di azione sono numerose, e per tutta la durata del film l’attenzione dello spettatore rimane alta, perché annoiarsi è impossibile.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ho letto molte opinioni negative su questo film: molti lo trovano privo di contenuto, altri sostengono che non siano stati spiegati i motivi che portano Peter Pan ad essere l’eterno bambino, ecc… E’vero ci sono delle cose poco chiare a livello di trama – questo come vi dicevo poco fa è un prequel, quindi suppongo che certi aspetti verranno approfonditi successivamente – però nel complesso il film a me è piaciuto, mi ha intrattenuta e mi ha fatto staccare dalla realtà per due ore. Quindi se amate le fiabe, se anche voi in fondo vi sentite ancora dei bambini e avete voglia di sognare e di avventurarvi sull’Isola che non c’è… vi consiglio la visione di questo film, che non avrà incassato chissà quanto ai botteghini, che avrà deluso le aspettative di molti, ma che per quanto mi riguarda un sorriso – e anche più di uno  – è riuscito a strapparmelo! Il mio voto è di 3.5/5 ❤

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...