[ReceEnsione] La moglie del califfo – Renee Adhieh

La moglie del Califfo (The Wrath and the Dawn, #1)

Costo: 10,00 € – Pagine: 347

Trama
Ogni volta che il sole cala sul regno di Khalid, spietato califfo diciottenne di Khorasan, la morte fa visita a una famiglia della zona. Ogni notte, infatti, il giovane tiranno si unisce in matrimonio con una ragazza del luogo e poi la fa uccidere appena sorge il sole, dopo aver consumato le nozze. Ecco perché tutti restano sorpresi quando la sedicenne Shahrzad si offre volontaria per andare in sposa a Khalid. In realtà, ha un astuto piano per spezzare quest’angosciosa catena di terrore, restando in vita e vendicando la morte della sua migliore amica e di tante altre fanciulle sacrificate ai capricci del califfo. La sua intelligenza e forza di volontà la porteranno a superare la notte, ma pian piano anche lei cadrà in trappola: finirà per innamorarsi proprio di Khalid, scoprendolo molto diverso da come appare ai suoi sudditi. E Shahrzad scoprirà anche che la tragica sorte delle ragazze non è stata voluta dal principe. Per lei ora è fondamentale svelare la vera ragione del loro assurdo sacrificio per spezzare una volta per tutte questo ciclo di morte.

ghiriri

La mia opinione

Con quali parole posso rendere giustizia ad un libro così bello e ben scritto? Mi risulta davvero difficile spiegarvi quello che ho provato leggendo “La moglie del califfo” di Renee Adhieh, perché in me si sono scatenate talmente tante emozioni che è impossibile metterle tutte per iscritto.

Partiamo da un presupposto: ADORO IL CALIFFO DEL KHORASAN! Trovo la sua figura estremamente enigmatica e affascinante, il classico personaggio che si ama e si odia al tempo stesso. Ho adorato ogni sua qualità e ogni suo difetto, e posso affermare con sicurezza che è entrato a pieno titolo nella topten dei miei fidanzati di carta!
La protagonista femminile, Sharzard, riesce subito ad entrare nel cuore del lettore. Ha un carattere ribelle, forte, tagliente al punto giusto e si propone come sposa del califfo covando dentro di sé dei sentimenti di rancore e vendetta. Inizialmente la storia segue molto il filone narrativo de ” Le mille e una notte”, ma dopo le prime 100 pagine si entra nel vivo della storia tormentata e appassionante di Khalid e Shazi e si inizia a leggere un romanzo del tutto distaccato dagli stereotipi sopra citati.

La Adhieh è riuscita a costruire un romanzo intenso – come gli occhi di Khalid, diretto – come la lingua di Shazi e ricco di azione, sentimento, misteri e magia. Si, perché in questo young adult esotico ci sono delle contaminazioni fantasy ( seppure in quantità minima) che spero saranno approfondite nel secondo volume. Il tutto è accompagnato da una prosa fluida, scorrevole, estremamente accattivante. I ritmi della narrazione si tengono quasi sempre alti, sia per quanto riguarda le scene di lotta o di azione che per quanto riguarda i momenti più dolci tra i due protagonisti.

ghiriri

Come si fa a non amare Khalid? Spiegatemelo, se potete. L’ho amato sin da subito, sin da quando è fatto chiaro al lettore che tutti nella citta di Rey lo considerano un mostro perché ogni mattina all’alba giustizia una fanciulla sposata la sera prima impiccandola con una corda di seta. Sin da questo tragico inizio ho provato empatia nei confronti di questo ragazzo giovanissimo che è stato costretto a vedere delle scene raccapriccianti davanti ai propri occhi durante l’infanzia. E’bella l’analisi che l’autrice fa di questo personaggio, perché fa cadere a poco a poco i veli che lo circondano e lo mette a nudo, svelando il suo cuore e la sua anima. La chiave per comprendere tutto è Shazi, l’audace califfa che con la sua presenza è riuscita ad interrompere la serie di omicidi, ed è riuscita a ritagliarsi un posto nel cuore di Khalid.

Mi sono emozionata tantissimo leggendo questo libro, e quando ho girato l’ultima pagina ho subito sentito il desiderio impellente di stringere il seguito tra le mani. DEVO sapere cosa succederà, non posso aspettare un giorno di più – figuriamoci mesi! Spero che il seguito verrà pubblicato da Newton Compton il prima possibile!

Lettura consigliatissima a cui dò 5/5 stelline! Leggetelo e non ve ne pentirete 🙂

Alla prossima,

Simona

Annunci

6 thoughts on “[ReceEnsione] La moglie del califfo – Renee Adhieh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...