Blogtour “Uno splendido errore” di Ali Novak. Prima tappa

Buongiorno readers e benvenuti alla prima tappa del blogtour dedicato al nuovo libro di Ali Novak, Uno splendido errore.

Come blog ospitante la tappa introduttiva a me tocca l’arduo compito di invogliarvi a leggere questo romanzo, quindi cercherò di presentarvelo nel migliore dei modi (spero :P)

Uno splendido errore è un romanzo fantastico, scritto davvero bene e super scorrevole. La Novak ha lo straordinario dono di infondere vita ai suoi personaggi, rendendoli reali e credibili agli occhi del lettore. I protagonisti di questa storia – Cole e Jackie – appartengono a due realtà differenti e la loro convivenza iniziale non sarà semplice.
L’analisi approfondita dei personaggi la troverete nella prossima tappa ( prevista per il 10 Giugno) su Strawberries and Books, dove Chiara ci parlerà di Jackie e dei fratelli Walters ( e posso assicurarvi che in compagnia di questi 11+1 scatenati maschietti ne vedremo delle belle!).

Quante volte leggendo un romanzo avete immaginato una colonna sonora a fare da sfondo alla vostra lettura? Se siete lettori sognatori sapete bene di cosa parlo. Le emozioni scatenate dalla lettura possono manifestarsi in tanti modi e la musica – come ogni forma d’arte – è uno di essi.
La tappa dedicata alla playlist del romanzo è quella che ci presenta Katia nel suo romantico blog Sognatrice interrotta… Non perdetevela il 13 Giugno! : )
In questa tappa verranno inoltre analizzate le ambientazioni del romanzo, che sono davvero suggestive. Vi verrà voglia di prendere il primo aereo, credetemi!

Come in ogni blogtour che si rispetti non poteva mancare una tappa dedicata alla mente di tutto quanto, colei senza la quale la storia di Cole e Jackie non avrebbe mai preso vita.
Federica di Lettrici Impertinenti ha intervistato la simpaticissima Ali Novak per noi! L’appuntamento è il 14 Giugno… save the date!

A conclusione di questo tour promozionale non potevano mancare due elementi fondamentali riuniti in un’unica tappa. La dolce Serena di Cioccolato e libri recensirà per noi il romanzo in anteprima e ci descriverà le emozioni che la lettura ha suscitato in lei. Non mancate, il 16 Giugno vi aspettiamo tutti sul suo blog! 🙂
Infine come ringraziamento per chi ci ha accompagnate in questa avventura vi aspetta un bellissimo giveaway, dove un fortunato tra voi si porterà a casa una copia cartacea del libro! Il vincitore verrà decretato tramite random.org!

banner_calendario_def

REGOLAMENTO
Se vuoi provare ad essere TU quella persona i passaggi sono chiari e semplici:

1) ISCRIVERSI AI LETTORI FISSI DI TUTTI I BLOG PARTECIPANTI – Controlliamo! Se alcune persone non risultano iscritte correttamente non verranno inserite nella lista dei partecipanti.
2) CONDIVIDERE L’EVENTO SU UN SOCIAL A SCELTA
3) COMMENTARE LE TAPPE SCRIVENDO CON QUALE NOMI VI SIETE ISCRITTI AL BLOG, LASCIANDO IL LINK DELLA CONDIVISIONE SUL SOCIAL E LA VOSTRA EMAIL A CUI POTERVI CONTATTARE IN CASO DI VINCITA

 

Come ultimissimo passaggio vi lascio qui di seguito il prologo del libro. Solo leggendolo vi verrà una voglia matta di approfondire con la lettura, ne sono sicura : )

Non mi è mai dispiaciuto per Romeo e Giulietta.

Non fraintendetemi. La tragedia è un classico, e Shakespeare è indiscutibilmente un genio della letteratura, però non riesco proprio a capire cosa spinga due persone che si conoscono appena a dare la vita così volentieri.
È l’amore, sostiene la gente. L’amore vero, eterno. Ma per me sono solo un mucchio di stupidaggini. Ci vuole qualcosa di più di un paio di giorni e un matrimonio lampo in segreto perché l’amore si trasformi in qualcosa per cui vale la pena morire.
Ammetterò che Romeo e Giulietta erano appassionati. Ma la loro passione era così intensa, così distruttiva, che ha finito per ammazzarli. Insomma, tutta la storia è frutto delle loro decisioni impulsive. Non mi credete? Prendete Giulietta, per esempio. A quale ragazza verrebbe in mente di sposare il figlio del peggior nemico di suo padre dopo averlo beccato a spiarla dalla finestra della sua stanza? Non a me, di sicuro. Ecco perché si sono giocati il mio sostegno. Non hanno pianificato, e nemmeno pensato, se è per questo. Hanno solo fatto, ignorando le conseguenze. Quando non le pianifichi, le cose tendono a farsi complicate.
E dopo quello che mi era successo tre mesi prima, dopo che la mia vita era andata completamente alla deriva, un amore complicato era l’ultima cosa di cui avevo bisogno.

Alla prossima,
Simona

Annunci

38 thoughts on “Blogtour “Uno splendido errore” di Ali Novak. Prima tappa

  1. Sarà un piacere scoprire questo romanzo con questo blogtour ♡
    Partecipo con molto piacere 😉
    Seguo il blog come Rosy Palazzo, stesso nome su Facebook e Google +, su instagram sono @ross_3193 😉
    Email: rosy.palazzo1612@gmail.com (con questa stessa sono iscritta alla newsletter)

    Condivisione Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=688074714677596&id=100004252210765

    Condivisione Google+:

    Condivisione Instagram:

    Grazie mille per l’opportunità ♡

    Mi piace

    1. Ciao Rosy, domani ci sarà l’estrazione ma ti scrivo per avvisarti che non risulti correttamente iscritta al blog. Quando inserisci la mail nello spazio apposito per la registrazione ricordati poi di confermare l’iscrizione, altrimenti non risulti e non possiamo inserirti correttamente in lista. Grazie e in bocca al lupo 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Ho letto il messaggio solo adesso 😢
        Non so ancora come funziona WordPress!
        Credevo bastasse cliccare su segui 😢
        Grazie lo stesso!

        Mi piace

      2. Comunque penso di essere iscritta perché ricevo quasi quotidianamente mail dal blog per i nuovi articoli pubblicati!
        Puoi darmi conferma appena puoi?
        Grazie mille Simona 😘

        Mi piace

    1. Ciao Anna, domani ci sarà l’estrazione ma ti scrivo per avvisarti che non risulti correttamente iscritta al blog. Quando inserisci la mail nello spazio apposito per la registrazione ricordati poi di confermare l’iscrizione, altrimenti non risulti e non possiamo inserirti correttamente in lista. Grazie e in bocca al lupo 🙂

      Mi piace

    1. Ciao Luigi, domani ci sarà l’estrazione ma ti scrivo per avvisarti che non risulti correttamente iscritti al blog. Quando inserisci la mail nello spazio apposito per la registrazione ricordati poi di confermare l’iscrizione, altrimenti non risulti e non possiamo inserirti correttamente in lista. Grazie e in bocca al lupo 🙂

      Mi piace

  2. Non ho mai letto nulla di quest’autrice, ma da quello che ho letto in questa tappa, credo sia arrivato il momento di rimediare.
    Sono curiosa di scoprire se in che modo il protagonista cambierà idea sull’amore ^__^
    Partecipo al BlogTour e al Giveaway 🙂
    1) Seguo tutti i blog partecipanti con il nome: Elisa Pellino
    2) Ho condiviso su Facebook, Twitter, e Google+ ( Uso solo questi social )
    3) La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    – LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10207297768976258?pnref=story
    – LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/741580852212162560
    – LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/104143485217744156564/posts/BWANxU4JNDz
    – ( Ti seguo su Facebook, Twitter, Google+ e Youtube. )
    Grazie per la partecipazione! ♡

    Mi piace

  3. Ho seguito tutto questo bellissimo blogtour ma solo adesso mi rendo conto che avevo tralasciato il commento più importante! Quello alla prima Tappa e sul tuo blog, Simona! ❤ ^_^ Sono assurda.. e non mi smentisco mai!
    Partendo a ritroso quindi posso dire che se già ero curiosa ed interessata a leggere "Uno splendido errore" dopo tutti i vostri approfondimenti, se non sarò la fortunata vincitrice, lo acquisterò il giorno stesso! 🙂
    Grazie per l'opportunità!

    Ho condiviso sul mio profilo fb ( Sara Sangueblu ) diverse tappe e la mia mail è saramenichetti1@libero.it
    Grazie per l'opportunità e… incrocio le dita!

    Mi piace

  4. Ciao! Sono nuovo qui su wordpress e vorrei complimentarti con te per il blog ben curato. Ti scrivo perché non sono affatto d’accordo con te su questo libro, che a parer mio è da depositare nella pattumiera. È uno scempio della narrativa… Io credo che gli young adult siano fondamentale per i giovanissimi lettori; questo devono divorare libri genuini e non idiozie di questo genere. Trama oscena con personaggi a dir poco imbarazzanti. Non continuo oltre parlando dello stile narrativo: da brividi! Un saluto e continua così… Spiegami meglio i punti di forza che tu trovi in questo libro; così da avere un confronto.

    Mi piace

    1. Ciao, e grazie mille per i tuoi complimenti relativi al blog. Parlando del libro di Ali Novak, devo ammettere che non mi è affatto dispiaciuto per vari motivi. In primis mi è piaciuto lo stile della scrittrice, fluido e leggero, come letture di questo tipo dovrebbero essere. La storia non è originale, questo lo riconosco, però mi è servita per spezzare la quotidianità e per trascorrere alcune ore di relax. Sono convinta che non sia un libro con pretese elevate, è una storia semplice come molte altre e sicuramente ci sono libri scritti meglio. Tutto dipende dal proprio gusto, dalle proprie inclinazioni e dallo stato d’animo con cui ci si approccia ad un determinato libro. Ti ringrazio in ogni caso per il tuo commento costruttivo, sono una persona ben aperta al dialogo e ai confronti. Ti auguro una buona giornata!

      Mi piace

    2. Ciao, e grazie mille per i tuoi complimenti relativi al blog. Parlando del libro di Ali Novak, devo ammettere che non mi è affatto dispiaciuto per vari motivi. In primis mi è piaciuto lo stile della scrittrice, fluido e leggero, come letture di questo tipo dovrebbero essere. La storia non è originale, questo lo riconosco, però mi è servita per spezzare la quotidianità e per trascorrere alcune ore di relax. Sono convinta che non sia un libro con pretese elevate, è una storia semplice come molte altre e sicuramente ci sono libri scritti meglio. Tutto dipende dal proprio gusto, dalle proprie inclinazioni e dallo stato d’animo con cui ci si approccia ad un determinato libro. Ti ringrazio in ogni caso per il tuo commento costruttivo, sono una persona ben aperta al dialogo e ai confronti. Ti auguro una buona giornata!

      Mi piace

      1. Carissima, per una lettura di poche ore, fluida e leggera ti consiglio di leggere l’ Alchimista. Lettura semplice ma con CONTENUTI. Perché la lettura è il viaggio di chi non può prendere il viaggio… Come meta di viaggio io punterei alle stelle. Buona giornata e buona lettura!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...