[Recensione] Imagines – Anna Todd… e altri

Buongiorno a tutti readers e buon Venerdì!
Finalmente un’altra settimana è giunta alle porte ed io sono qui oggi per consigliarvi una lettura adattissima per il weekend.
Il libro di cui vi parlo oggi è molto particolare, perché non è composto da una storia unica, ma da tanti racconti che hanno in comune sostanzialmente una qualità: l’essere fanfiction. Ultimamente questo genere sta spopolando sul web, conquistando i cuori di milioni di lettrici e lettori in tutto il mondo. Ammetto che inizialmente ero scettica – come lo sono verso tutte le cose che improvvisamente iniziano a spopolare e a piacere a tutti ( a volte sono acida, lo so. Amatemi lo stesso) – ma poi ho deciso di buttarmi e provare a leggere qualcosa. Prima di giudicare voglio sempre conoscere e quindi eccomi qui a trarre le mie conclusioni a lettura ultimata.
Imagines raccoglie tantissime fanfiction scritte dalle firme più famose di WattpadKevin Fanning, Kora Huddles, Blair Holden ( tanto per citarne alcuni) e ovviamente LEI, la regina delle fanfiction…Anna Todd. 
Mi sono approcciata a questa lettura con tanta curiosità e devo dire di non esserne rimasta delusa. Imagines ti catapulta in prima persona nelle storie, e questo è sicuramente il pregio più grande che mi sento di attribuirgli. Ogni fanfiction infatti è scritta come se l’autore – o l’autrice – si rivolgesse direttamente al lettore, e l’effetto che questa scelta stilistica ha avuto su di me è stato a dir poco ipnotizzante.
Le storie scorrono una dietro l’altra, alcune sono articolate mentre altre più brevi, ma complessivamente il risultato è un prodotto valido, ideale per i più giovani e anche per chi non è più adolescente da un pò ma ha voglia di sentirsi ancora spensierato e di sognare ad occhi aperti. Perché Imagines sostanzialmente è questo: un sogno che diventa realtà.

Quante volte avete immaginato di incontrare il vostro attore o il vostro cantante preferito? Magari avete fantasticato su un invito a cena, un ballo galante, un bacio rubato sotto il cielo stellato. Imagines vi offre tutto ciò. Vi trascina nel bel mezzo dei vostri sogni e dà loro forma e realtà. Mentre leggevo questo libro mi è venuta in mente la famosa frase utilizzata da George Clooney in una pubblicità: Immagina, puoi. Ed io ho immaginato, ho vissuto emozioni forti come il brivido del proibito e dell’attesa, l’amore e il dubbio, la simpatia e la rabbia.

Una menzione speciale meritano le storie di Anna Todd e di Kevin Fanning, perché mi hanno colpita e sorpresa piacevolmente.

Kevin Fanning sceglie come guess star del suo racconto la prorompente e disinibita Kim Kardashan, presentandola ai lettori come una fuori legge che fa di tutto per opporsi al nuovo regime che vieta di scattarsi selfie. Quello che Fanning ci propone è una distopia nella realtà, perché in modo ironico e scanzonato sottolinea come la società di oggi sia schiava dell’immagine e delle opinioni altrui. Nel mondo da lui costruito è illegale scattarsi selfie, le fotocamere interne degli apparecchi telefonici sono state bandite e molte star – come ad esempio Rihanna – sono finite in prigione.

Anna Todd invece ci regala una storia dalle sfumature romantiche, dove l’amore per il disegno si mescola a quello per un ragazzo affascinante e misterioso incontrato casualmente durante una lezione. La protagonista incontra Daniel Sherman nel bel mezzo di una sessione d’arte, ma non lo riconosce e non sa chi sia. Lo scopre poco alla volta, quando l’attrazione è diventata incontenibile e l’attore non riesce a fare a meno di lei.  La Todd descrive molto bene i timori della giovane protagonista, le sue ansie e le sue paure e al tempo stesso il desiderio di lasciarsi andare e vivere senza freni le emozioni che Daniel le provoca. Questo racconto è uno di quelli che più mi è rimasto impresso perché la Todd ha uno stile di scrittura così dolce da non passare inosservato. E’riuscita a farmi emozionare, a farmi vivere ed immaginare le sensazioni provate dalla protagonista e quindi sono rimasta piacevolmente colpita.

Insomma come avrete capito Imagines per me è stata una lettura appagante ed evasiva. L’ho divorato in soli due giorni, comodamente distesa al sole in giardino in compagnia della mia cagnolina e me lo sono goduto pienamente. Trovo che sia la lettura perfetta per iniziare al meglio l’estate ( lo consiglio vivamente alle fan di Chris Hemsworth, Zac Efron, Norman Reedus, Chris Evans, Tom Hiddleston, Ian Somerholder e tanti, tantissimi altri!).

Il mio parere nei confronti di questo libro è estremamente positivo, soprattutto se state cercando una lettura spassosa, solare e ricca di emozioni e al tempo stesso leggera come una nuvola. Sono contenta di aver dato una possibilità ad Imagines, consiglio di farlo anche a tutti voi.
Alla prossima,
Simona

Annunci

One thought on “[Recensione] Imagines – Anna Todd… e altri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...