The Bad Boy di Samantha Towle – Recensione

Buongiorno readers, e bentrovati al Salotto dei Libri! :3
Oggi, come tappa speciale – e finale – del blogtour dedicato a The Bad Boy di Samantha Towle, vi proponiamo la recensione collettiva del romanzo su tutti i blog ( quindi passate a leggere anche cosa ne pensano le altre ragazze che mi hanno fatto compagnia in questa avventura!).
Nella mia tappa dedicata ai personaggi (che trovate QUI) vi avevo già svelato qualche succosa anteprima riguardo la band di sexy rockettari, ma in questa recensione cercherò di trasmettervi anche le emozioni che la lettura mi ha suscitato – emozioni contrastanti, vi anticipo.
Di bello questo libro ha sicuramente un aspetto fondamentale: si fa leggere in pochissimo tempo. Ti intrappola tra le sue pagine, ti travolge come un treno in piena corsa e tu non puoi fare altro che farti investire, avido di scoprire quello che succederà. I personaggi principali sono ben descritti e l’autrice spesso e volentieri si sofferma ad analizzarne la psicologia, i pensieri, gli stati d’animo.
Sicuramente colui che spicca su tutti per carattere e personalità è Jake Wethers, l’affascinante front-man della band dall’anima in perenne tormento. Jake racchiude in sé l’essenza tipica dell’artista, quel mix irresistibile di genio e sregolatezza tipico dell’ambiente cui appartiene. Jake ha quel qualcosa in più, quell’appeal che lo porta a distinguersi dalla massa e ad emergere anche nei momenti negativi. Non sempre i suoi comportamenti sono irreprensibili, anzi. Spesso e volentieri supera le righe, oltrepassa gli schemi, non pone freni ai suoi istinti. Di questo personaggio ci vengono mostrate luci ed ombre, e anche quel lato nascosto che non mostra quasi mai, quella parte romantica e dolce che riserva solo a pochi fortunati eletti. Tra questi c’è lei, Tru Bennett, la vecchia amica di infanzia, nonché primo amore. I due si sono allontanati nel corso degli anni, ognuno ha preso la propria strada senza mai dimenticare l’altro. Un giorno il destino decide di farli incontrare di nuovo e da quel giorno nulla sarà più come prima.
Trudy è un personaggio che, confesso, non sempre ho amato. E’determinata a raggiungere i suoi obiettivi, ma spesso la sua tenacia è venuta meno – e non parlo solo in campo professionale. Non ho condiviso alcune delle sue scelte, i suoi comportamenti si sono rivelati a volte infantili e poco consoni ad una donna, ma nel complesso il ricordo che ho di lei è buono. Tru ha sempre agito seguendo il cuore e di questo non le posso fare una colpa.
La storia d’amore tra Jake e Tru è una montagna russa, fatta di alti e bassi, di capriole e giri della morte. Lo stile della Towle è passionale, arriva allo stomaco e al cuore, perché credetemi non si può rimanere indifferenti di fronte all’irruenza con cui quest’autrice parla dell’amore. I suoi personaggi sono istintivi, a volte oserei dire primordiali nelle loro reazioni e azioni, ma hanno quel fascino e quel qualcosa in più che li distingue dalla massa.
Nel bene e nel male, perché vi ho detto che in più di un’occasione sia Tru che Jake mi hanno fatto saltare i nervi, ma questo è proprio ciò che cerco in una storia: il brivido, la sensazione di volere sempre di più. 
Il vero personaggio che ha conquistato il mio cuore però è un altro, uno che apparentemente resta sullo sfondo ma che poi, nella sostanza, è fondamentale. Parlo di Stuart, il dolce e fedele Stuart, amico prima che sottoposto di Jake. In lui ho ritrovato delle qualità e delle peculiarità uniche, e sono riuscita ad apprezzarlo sempre. Mai fuori luogo, mai eccessivo. Semplicemente perfetto.
Trovo che The Bad Boy sia un libro completo sia a livello di contenuti che di sensazioni, un libro ideale per chi ama sognare, ma anche per chi ama il connubio con la musica.
Quest’ultima infatti è sempre presente, un sottofondo che accompagna costantemente tutti i personaggi, la linfa vitale su cui poggia il romanzo.
Non posso che consigliarvelo, soprattutto se cercate emozione allo stato puro, un libro che sia in grado di farvi precipitare il cuore e subito dopo di risollevarlo e farlo volare fino in cielo. Credo che vi ritroverete più volte a maledire questo o quel personaggio, vi indignerete, proverete pena e rabbia per qualcuno in particolare, ma senza ombra di dubbio vivrete con i personaggi. E questa sensazione di appartenenza è la più bella che un libro possa donare.
Il mio voto per questo libro è di 4/5.
Alla prossima,
Simona

MODULO RAFFLECOPTER:

 Rafflecopter giveaway

Vi ricordo, se ancora non lo avete fatto, di commentare tutte le tappe e iscrivervi tra i lettori di tutti il blog per avere la possibilità di portarvi a casa una copia di questo romanzo.

Calendario Towle

 

Annunci

24 thoughts on “The Bad Boy di Samantha Towle – Recensione

  1. Mi piace sapere che la storia tra i due protagonisti riesce ad innervosire il lettore, mi piace amare o odiare una storia perchè la rende più reale 🙂

    Rory Sgambati

    Mi piace

  2. “Non posso che consigliarvelo, soprattutto se cercate emozione allo stato puro, un libro che sia in grado di farvi precipitare il cuore e subito dopo di risollevarlo e farlo volare fino in cielo.” …. proprio quello che sto cercando!!!!
    Mi lamento sempre quando i protagonisti mi fanno arrabbiare, ma sotto sotto mi diverto un sacco xD

    Mi piace

  3. mamma mia! speriamo di non arrabbiarmi molo! Non sei la prima che dice che i personaggi fanno saltare i nervi! Però ammetto che così rende interessante la lettura! e io ho proprio bisogno di appassionarmi! Complimenti per la recensione e l0rganizzazione del blog tour!

    Mi piace

  4. Ho letto la tua recensione, complimenti.
    Onestamente non amo i triangoli amorosi, per svariati motivi.
    In primis non mi piace il tira e molla, per me la fedeltà è alla base di un rapporto insieme alla fiducia, però mi rendo conto a volte che l’amore è proprio uno demonio e in certi casi non puoi far nulla che lasciarti andare.
    In secondo luogo le reazioni e atteggiamenti di lei non mi piacciono e difficilmente condivido e mi porta ad odiare la protagonista, anche se Tru mi sembra una con la spina dorsale però nella vita non si sa mai.
    In terzo luogo il mio preferito non viene mai scelto -.- questo mi manda su tutte le furie.
    Questo libro mi attira, perciò non mi farò condizionare (come sempre) dai miei pregiudizi iniziali, bisogna dare sempre una possibilità, e in cuor mio sono sicura che questo libro entrerà nella mia lista “dei libri da leggere prima di morire” XD.

    Mi piace

  5. Sembra perfetto questo libro! Mi fa piacere sapere che si fa leggere tutto d’un fiato, adoro i libri così.. Ti fanno dimenticare il mondo che c’è fuori e ti immergi al 100% nella lettura, guai a chi ti pensa! Un pò meno bello quando per caso alzi lo sguardo sull’orologio e vedi che sono passate già tre ore e “forse” dovresti andare a lavorare ahahah

    Mi piace

  6. Come come? È uno di quei romanzi che ti fa arrabbiare e soffrire, uno di quei romanzi che ti fa sprofondare per poi risollevarti?! Allora è proprio il romanzo che fa per me.

    Mi piace

  7. Per quanto mi riguarda libri e musica messi insieme sono il TOP. Il fatto che questo libro si legga molto velocemente mi terrorizza perche gia so che diventero pazza una volta che avro terminato di leggere l’ultima pagina. Ad ogni modo correro il rischio di impazzire, senza aspettare l’uscita del secondo, perche con tutte queste vostre meravigliose recensioni non so come abbia fatto ancora a resistere dal leggerlo. Grazie 🙂

    Mi piace

  8. A volte è proprio questo il motivo per cui un romanzo ti entra nel cuore: a causa di tutte le emozioni contrastanti che ti suscita, e perché no, anche per via di tutte le volte in cui vorresti lanciare il libro in preda alla disperazione per un certo evolversi degli eventi 😀
    Se questa storia è così ampiamente apprezzata allora corro in libreria ♡
    Partecipo al blogtour e al Giveaway 😉
    Seguo il blog come Rosy Palazzo (rosypalazzo su WordPress), su Facebook e Google + sono Rosy Palazzo, su instagram @ross_3193.
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com oppure katrin.93@hotmail.it (non ricordo con quale delle due sono iscritta alla piattaforma WordPress, lo so lo so, sono una frana :-D)

    Condivisione Facebook :
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=696502360501498&id=100004252210765

    Condivisione Google +:

    Condivisione Instagram:

    Grazie per l’opportunità e Congratulazioni a tutti voi bloggers per il lavoro fatto a fine di questa avventura ♡

    Mi piace

  9. Recensione perfetta, devo dire che nelle tappe precedenti anch’io avevo adocchiato Stuart ^_^
    Vedo che questo libro ti ha donato tanto, spero di riuscire ad emozionarmi anch’io quando lo leggerò 🙂
    Partecipo al BlogTour e al Giveaway 🙂
    Seguo tutti i blog partecipanti con il nome: Elisa Pellino
    Ho condiviso la prima tappa su Facebook, Twitter, e Google+ ( Uso solo questi social )
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10207367533920338?pnref=story
    LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/745006058658226176
    LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/u/0/104143485217744156564/posts/SYN2KNsXJLU

    HO CONDIVISO L’EVENTO SU FACEBOOK TAGGANDO 2 AMICI: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10207367496359399?pnref=story
    Ho condiviso questa recensione su Facebook, Twitter, e Google+ 🙂
    LINK CONDIVISIONE FACEBOOK: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10207425867338637?pnref=story
    LINK CONDIVISIONE TWITTER: https://twitter.com/ElysaPellino/status/747865329469132800
    LINK CONDIVISIONE GOOGLE+: https://plus.google.com/104143485217744156564/posts/aW7y8KwpsV4

    Mi piace

  10. Questa è stata l’ultima recensione che ho letto e lascio immaginare in che stato sono. Le reviews sono una più bella dell’altra e l’unica cosa che riesco a pensare adesso è Jake…

    Mi piace

  11. Leggere questo libro sarà davvero come fare un giro sulle montagne russe! Ha tutti gli elementi necessari per essete un libro indimenticabile!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...