[Recensione] Estate batticuore – C.Chiperi, I.Soragni, Valentina F, D.Azzone

Buon Lunedì readers,
come state? Qui tutto bene, ho trascorso un piacevolissimo weekend in mezzo ai libri e non potevo chiedere di meglio : )
Una delle letture che mi ha tenuto compagnia è stata la raccolta di racconti estivi firmata da quattro delle penne più amate in casa Leggereditore: sto parlando di Estate Batticuore, che ha visto la luce grazie al contributo di Cristina Chiperi, Ilaria Soragni, Valentina F. e Daniela Azzone.

Titolo: Estate Batticuore
Autori: C.Chiperi, I.Soragni, Valentina F, D.Azzone
Editore: Leggereditore
Prezzo: 9,90 €
Trama: Cristina Chiperi, Ilaria Soragni, Valentina F., Daniela Azzone: quattro penne al femminile, quattro storie per l’estate, infinite sfumature di rosa… Cris, la protagonista di MDIY, è in vacanza a Honolulu, la perla delle Hawaii, talmente ricca di bellezze che una settimana sembra non bastarle per vedere tutto. Ma non saranno solo la natura incontaminata, i tramonti e un mare cristallino a rapire il suo cuore… Ritroviamo i protagonisti di Mess in fuga dal riformatorio del Maryland in cui erano internati. Niall e i suoi compagni sono disposti a tutto pur di lasciare quell’inferno e ricominciare da capo. Ma la strada per la libertà nasconde più insidie del previsto… Caterina ha una passione che le accende la vita: ama fare cocktail ed è talmente brava che ne inventa di suoi. Lavora in un locale a Roma e una sera d’estate è costretta a chiudere per un ritardo del titolare. La saracinesca scende e lei rimarrà dentro, imprigionata nei suoi ricordi senza sapere che qualcun altro sarà vicino a lei… Sofia è una giovane modella che si divide tra il lavoro, lo studio e le questioni di cuore. E poi ci sono le sue amiche, Daniela e Olly, anche loro modelle, ad aggiungere divertimento alla sua vita. Ma ora è il momento di dare il meglio di sé: c’è la settimana di Milano vende Moda...

ghiriri

Estate Batticuore promette di essere quello che effettivamente è: una lettura estiva, fresca e leggera, scorrevole e a buon prezzo. La scelta di unire 4 racconti in un unico libro è stata, a mio parere, azzeccata.

Quattro storie diverse accomunate dall’essere giovanili, evasive, alla portata di tutti. Tutte le autrici hanno pubblicato nel 2016 libri per Leggereditore, quindi molti di voi le avranno sicuramente già lette.

Iniziamo a parlare delle quattro storie. Tra tutte, quella che mi è maggiormente piaciuta è quella di Daniela AzzoneVita da Top Model. Ho trovato lo stile di questa autrice più affine al mio gusto, mi è piaciuta la semplicità con cui ha dato voce a Sofia, la protagonista del suo racconto. Sofia è una giovane ragazza che fa la modella e ci racconta i retroscena di ciò che avviene nei camerini. Trucco, parrucco, ore di duro allenamento per essere in forma. Questo, ma non solo. Sofia ci porta all’interno della sua vita, delle sue amicizie, delle sue avventure. Con lei è impossibile annoiarsi e mette brio in ogni cosa che fa. Assistiamo al suo incontro/scontro con Giulio, coinquilino del suo amico Luca, e capiremo di più alcuni aspetti del suo carattere. Ovviamente essendo un racconto non aspettatevi approfondimenti psicologici, descrizioni minuziose di dialoghi e ambienti, ecc… La storia è corta, in circa 40 pagine inizia e termina, ma riesce a soddisfare comunque il lettore perché è leggera, frizzante e spensierata. Proprio come una lettura estiva dovrebbe essere.

Ritroviamo poi la vera scoperta dell’anno in casa Leggereditore, ossia Cristina Chiperi. Anche in questo suo racconto continuiamo a seguire le avventure di Cris e del suo gruppo di amici, che questa volta si dedicano una vacanza alle Hawaii in attesa dell’inizio del college. Lo stile della Chiperi è sempre molto giovanile, fresco e tipicamente adolescenziale e non gliene posso fare una colpa, perché lei stessa è la prima ad essere giovanissima, quindi se facciamo riferimento ad un target di persone comprese tra i 14 e 16 anni va più che bene. Ritroviamo la tormentata storia d’amore tra Cris e Cameron Dallas, i loro avvicinamenti continui, la loro attrazione, il loro cercarsi per poi respingersi. A chi ha amato la serie My Dilemma, questo racconto piacerà sicuramente. Io non mi sbilancio eccessivamente, perché come vi ho già detto l’autrice è davvero giovane e forse proprio per questo non riesco a sentirmi totalmente in sintonia con ciò che scrive, ma nonostante ciò il suo I love you, goodbye può considerarsi un buon racconto ( tra i 4 è il più corposo, quindi da ammirare l’impegno dell’autrice). A fine libro, inoltre, troviamo il primo capitolo del suo nuovo libro, The Nicest Thing, che uscirà il 1 Settembre in libreria.

Altra autrice che ho ritrovato in Estate Batticuore è Ilaria Soragni, che qualche mese fa è uscita in libreria con il suo Mess, fanfiction ispirata ai One Direction. In questo racconto, intitolato The Escape, assistiamo alla fuga dello scalmanato gruppo di amici dal riformatorio in cui sono stati rinchiusi per mesi, alcuni addirittura per anni. Ritroviamo Mavis, Niall, Zayn, Liam, Francesca, Harry e Louis. Devo ammettere che tra i quattro racconti quello della Soragni è quello che mi ha convinta di meno. Scene presenti sono alternate a scene del passato, in cui vengono svelati alcuni passaggi salienti della vita dei protagonisti, allo scopo di chiarire meglio al lettore i motivi per cui ognuno di loro si trova rinchiuso. Purtroppo, almeno secondo me, il tutto è caotico e confusionario e spesso non ho trovato un nesso tra le varie parti. Tralasciando queste osservazioni di natura puramente personale, posso dirvi che il racconto è scritto in maniera fluida e incalzante, e quindi non risulta pesante da leggere.

Ultimo dei quattro racconti è Buio, di Valentina F, autrice che non conoscevo prima di leggere Estate Batticuore. La sua storia mi è piaciuta molto, tra le quattro è forse la più introspettiva, la più riflessiva. La protagonista è la barman Caterina, giovane e solare ragazza che adora fare i cocktail e servire i clienti del bar presso cui lavora. Una sera si ritrova, per una serie di coincidenze, chiusa all’interno del bar e scopre di non essere sola. Con lei c’è un giovane, Leonardo, che non le sembra sconosciuto. Leggendo capirete il perché. Il racconto di Valentina F segue le orme dei suoi compagni: è ben scritto, fluido e scorrevole e vi terrà una piacevole compagnia.

Estate batticuore è, nel complesso, un libro adatto ad un pubblico giovane che ha voglia di divertirsi, innamorarsi, riflettere ed evadere dalla realtà. Leggendolo mi sono sentita leggera, ho messo da parte pensieri e preoccupazioni e mi ha fatto bene. Se avete amiche, sorelle, figlie, nipoti ecc che hanno dai 14 ai 17 anni questo libro fa per loro!
Il mio voto è di 3.5/5.
Alla prossima,
Simona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...