Che la settimana più spaventosa dell’anno abbia inizio!

Risultati immagini per halloween zuccaCiao a tutti, carissimi lettori!
Da oggi e per tutta la settimana il blog sarà a tema Halloween!!!
Oggi andiamo alla scoperta delle origini di questa antica e misteriosa festività che, ad essere sincera, ha sempre esercitato su di me un fascino grandissimo.

HALLOWEEN. LE ORIGINI

Halloween affonda le sue radici in Irlanda, terra bellissima e ricca di tradizioni. Secondo la cultura celtica questa festività corrisponde al capodanno, da loro chiamato Samhain.

Il nome deriva dalla forma contratta di All Hallows’ Eve, dove Hallow è la parola che, in inglese arcaico, significa Santo. Mettendo insieme le tre parole si può risalire ad un significato più preciso, ossia la vigilia di tutti i Santi ( o, se preferite, Ognissanti).

Secondo la cultura celtica il nuovo anno iniziava il 1°Novembre, quando terminava ufficialmente la stagione calda ed iniziava la stagione del buio e delle tenebre ( Samhain infatti deriverebbe dal gaelico samhuinn, che significa “summer’s end”, ovvero fine dell’estate).


Per i celti era molto importante la concezione dello scorrere del tempo, visto come un cerchio suddiviso in cicli:

Risultati immagini per festività celtiche ciclo

Oltre a Samhain troviamo:

Lughnasadh (1 Agosto)
Beltane (1 Maggio)
Imbolc (1 Febbraio)
Yule (21 Dicembre, corrisponde al solstizio d’inverno)
Ostara (21 Marzo, corrisponde all’equinozio di primavera)
Litha (21 Giugno, corrisponde al solstizio d’estate)
Mabon (21 Settembre, corrisponde all’equinozio di autunno)


Samhain – Tra festeggiamenti e tradizioni

Fonte: Irlandando

Il tema principale della festa era la morte e proprio per questo Samhain è strettamente collegata al culto dei morti.

I Celti credevano che ogni 31 Ottobre Samhain chiamasse a sé tutti gli spiriti dei morti, che vivevano in una landa di eterna giovinezza e felicità chiamata Tir nan Oge, e che le forze di questi ultimi potessero unirsi al mondo dei viventi, provocando in questo modo il dissolvimento temporaneo delle leggi del tempo e dello spazio, e facendo sì che l’aldilà si fondesse con il mondo dei vivi per permettere agli spiriti di vagare sulla Terra.

Durante la notte del 31 Ottobre si tenevano raduni nei boschi e sulle colline per la cerimonia dell’accensione del Fuoco Sacro, e venivano effettuati sacrifici animali. Vestiti grottescamente i Celti tornavano al villaggio facendosi luce con lanterne costituite da cipolle e zucche intagliate. I festeggiamenti continuavano poi per 3 giorni e in questo periodo di tempo i Celti si mascheravano con le pelli degli animali per spaventare gli spiriti.


Curiosità e rituali

Fonte: Il cerchio della luna

Risultati immagini per rituali della mela samhain

Secondo la tradizione popolare nella notte di Samhain venivano praticati riti divinatori che riguardavano le previsioni del tempo, i matrimoni e la fortuna per l’anno venturo.

I riti più diffusi erano due:

  1. L’immersione delle mele – rito propiziatorio e divinatorio per il matrimonio: la prima persona che mordeva una mela si sarebbe sposata l’anno seguente.
  2. Sbucciare la mela – rito divinatorio sulla durata della vita: Più lungo era il pezzo di mela sbucciato senza romperlo, più lunga sarebbe stata la vita di chi la sbucciava.

In Scozia la notte di Samhain le persone seppellivano delle pietre nella terra e le ricoprivano di cenere; venivano lasciate poi indisturbate per tutta la notte. Al mattino, se una delle pietre risultava smossa, significava che la persona che l’aveva seppellita sarebbe morta entro la fine dell’anno.


Samhain e il cibo

Fonte: Giallo Zafferano

Risultati immagini per colcannon
Colcannon – piatto tipico irlandese

Il colcannon è una delle ricette che potrete assaggiare un po’ ovunque in Irlanda. Si tratta semplicemente di un purè di patate arricchito in genere con il cavolo riccio o la verza, ingredienti comuni nel Paese dei trifogli. Solitamente questi ortaggi non godono di ottima reputazione perchè ritenuti poco appetitosi, ma siamo pronti a scommettere che vi ricrederete preparando questo ricco contorno: il colcannon, solitamente gustato nella stagione più fredda, è anche l’accompagnamento perfetto per l’Irish Stew, lo spezzatino di agnello tipico irlandese. Proponendolo, infatti, abbiamo pensato a quanto la festa di San Patrizio sia sentita anche in tante zone d’Italia e tra un ballo e una pinta di birra, potrete proporre ai vostri amici irlandesi una delle specialità della terra dei Celti fatte proprio da voi! Ciò che rende il colcannon inconfondibile è l’impiattamento: quindi, quando lo porterete in tavola, ricordatevi di creare un incavo al centro che accoglierà una noce di burro, per rendere questa ricetta ancora più appetitosa e irresistibile. Accompagnate il tutto da un’ottima birra irlandese, per una serata all’insegna dell’allegria.


Dopo questo approfondimento riguardo le tradizioni e le origini della festa più “creepy” dell’anno, torniamo nel nostro parlando di… libri, ovviamente! Per questa settimana a tema ho scelto di affrontare delle letture dove la componente paranormale è più che presente!! Come vi ho già detto sopra Halloween è una festa che mi affascina – sarà che amo tutto ciò che riguarda l’Irlanda e i Celti, sarà che le leggende che ruotano attorno a questo popolo fantastico sono immortali, fatto sta che – nel profondo – mi sento molto irish anche io e quindi, di conseguenza, amo Samhain!
Le mie letture a tema sono le seguenti:

Risultati immagini per una presenza in quella casaNella nuova casa di Sunshine – questo il soprannome della ragazza – si avverte qualcosa di inquietante: oggetti che si spostano, risatine nel cuore della notte, ombre misteriose nelle foto che scatta… La madre adottiva, con cui Sunshine ha un rapporto aperto e affettuoso, insiste nel dire che è tutto frutto di immaginazione e comincia a comportarsi in modo sempre più incomprensibile. C’è solo una persona che dà credito ai timori di Sunshine: Nolan, un compagno di liceo che condivide la sua passione per la fotografia ed è disposto ad affiancarla per studiare i vecchi casi di cronaca nel tentativo di capire cosa stia davvero succedendo. La tensione sale inarrestabile e le cose peggiorano quando le risatine si trasformano in urla e singhiozzi. Cosa nasconde quella casa? Sunshine è in preda al terrore, ma deve farsi forte se vuole salvare la madre da una sorte peggiore della morte.

transparent_scroll_line

Impiegabili avvistamenti nei cimiteri di tutto il mondo… Il sito web unexplainablenews.com ha riferito di strani fenomeni avvenuti nei cimiteri di Scozia, Germania, Italia e Stati Uniti. Solo una persona sa cosa sta accadendo… e perché! L’individuo in questione conosce anche l’unica ragazza potenzialmente in grado di impedire una terribile, imminente catastrofe. Ma ci riuscirà? Fiato poco, paura tanta… Quando la mamma di Caitlin Fletcher scomparve (o se ne andò?) quattro anni prima, anche tutto l’ossigeno del mondo sembrò svanire con lei, o almeno così parve a Caitlin. Da allora Caitlin soffre di attacchi d’ansia che la lasciano senza fiato. E il recente trasferimento a Londra con il papà e la sorellina cervellona minaccia di portare con sé nuove situazioni di panico. Ormai Caitlin va in ansia alla sola idea… di poter andare in ansia! Un tormentoso viaggio in un’altra incredibile dimensione… La vita di Caitlin prende una piega bizzarra quando si ritrova costretta con l’inganno a calarsi in una “tana di coniglio” che la condurrà in un universo fatato, assolutamente meraviglioso… be’, se non brulicasse di selvaggi zombie con gli occhi iniettati di sangue!

transparent_scroll_line

Risultati immagini per shadow magic joshua khanDa quando i suoi genitori sono morti in circostanze misteriose, Lily Shadow è l’unica erede al trono di Geenna. Ma per una ragazzina di tredici anni, che non ha alcuna conoscenza della magia nera, governare il Regno delle Ombre è impossibile. I suoi antenati erano infatti in grado di comunicare con gli spiriti, risvegliare i morti, radunare truppe di zombie dalle tombe. Ma lei come potrà difendere il Paese, senza arti magiche e senza un esercito? L’unico modo per salvare Geenna è sposare Gabriel Solar, il rampollo della famiglia nemica, e assicurare così la pace. Gabriel però è un vero idiota e Lily non ha alcuna intenzione di arrendersi al proprio destino. Soprattutto quando scopre di avere un aiuto insperato in Thorn, un ragazzo dall’oscuro passato ma con un cuore coraggioso e la rara capacità di cavalcare pipistrelli giganti…


Cari lettori, fatemi sapere se questo articolo vi è piaciuto e se, come me, amate Halloween!! Alla prossima,
Simona

 

Annunci

2 thoughts on “Che la settimana più spaventosa dell’anno abbia inizio!

  1. Troppo affascinante la festa di Halloween! Per quanto riguarda i libri adatti, secondo me le ghost stories sono le migliori. 😍
    PS lo dico io che l’Irlanda e la Scozia (anche l’Inghilterra) sono magiche! 😍

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...