A Natale regala un libro!

Buongiorno carissimi lettori,
ben ritrovati al Salotto dei Libri!! Natale è alle porte e quindi ho pensato di suggerirvi qualche titolo da regalare – o da regalarvi! Cercherò di mettere insieme vari generi, in modo da soddisfare i gusti di un ampio pubblico di ipotetici destinatari.

Harry Potter. La saga completa

cofanetto-hpPartiamo subito da un classico, da qualcosa che – a prescindere – vi farà fare bella figura. Il cofanetto di Harry Potter è sicuramente un regalo gradito sia per chi non conosce la serie, sia per chi ne è fan sfegatato! Fa la sua bella figura in libreria, è oggettivamente bello da vedere e vi ricorderà per sempre una delle saghe più belle che siano mai state scritte. E’adatto sia per un pubblico giovane che per un pubblico più adulto. Se abbinato a qualche gadget a tema poi ancora meglio!! Oggetti riguardanti lo straordinario mondo di Harry Potter non mancano di certo nei negozi, per cui liberate la vostra fantasia!


Elena Ferrante – L’amica geniale; Storia del nuovo cognome; Storia di chi fugge e di chi resta; Storia della bambina perduta

elena-ferranteAnche in questo caso la bella figura è assicurata! La saga di Elena Ferrante è un regalo consigliato anche se non conoscete bene i gusti letterari della persona destinataria del vostro regalo. Dico questo perché lo stile dell’autrice e la storia sono oggettivamente godibili e si prestano per essere apprezzati da un ampio ed eterogeneo pubblico.


Orgoglio e Pregiudizio. Album da colorare

orgoglioepregiudizioOramai quella dei libri da colorare è diventata una vera e propria mania, che contagia giorno dopo giorno centinaia di persone. L’album dedicato a Orgoglio e pregiudizio è il regalo perfetto per chi ama questo classico intramontabile della letteratura inglese: al suo interno ci sono immagini bellissime accompagnate da citazioni tratte dal libro. Insomma, una vera chicca per gli appassionati di Elizabeth Bennet e Mr. Darcy!!
I disegni sono bellissimi, curati nel dettaglio e molto fedeli alla storia. In questa stessa collana ci sono anche gli album da colorare di Romeo e Giulietta e Alice nel Paese delle Meraviglie.


Non tutto si dimentica – Wendy Walker

Risultati immagini per non tutto si dimenticaSegnalo a tutti gli amanti del thriller psicologico questo bellissimo libro pubblicato qualche mese fa da Nord – uno dei thriller migliori che abbia letto in questo 2016. Non tutto si dimentica è cupo, torbido, inquietante e molto psicologico. Ideale per chi ama la suspense e non ha paura di viaggiare all’interno dei recessi più oscuri della mente umana.
Vi lascio la trama di seguito:
Tutti sanno cos’è successo a Jenny Kramer quella sera. Non capita spesso che una tranquilla cittadina di provincia sia teatro di un crimine e la notizia ha sconvolto l’intera comunità: durante una festa a casa di amici, Jenny è stata aggredita da un uomo, che poi è fuggito senza lasciare traccia. Tutti lo sanno, tranne Jenny. Perché lei è stata sottoposta a una terapia farmacologica sperimentale, che le ha cancellato dalla memoria quella terribile esperienza. O almeno così speravano i medici. In realtà, il corpo di Jenny non ha dimenticato e, a poco a poco, i demoni del passato iniziano a intaccare l’apparente serenità del presente, trascinando la ragazza sull’orlo del suicidio. E nemmeno i suoi genitori riescono a superare il trauma, ossessionati dall’idea che chi ha distrutto la vita della figlia sia ancora in libertà. Secondo il dottor Forrester, il terapeuta di Jenny, la ragazza non ha scelta: deve recuperare i ricordi di quella sera. Anche a costo di portare alla luce verità che gettano più di un’ombra sulla superficie perfetta di quella tranquilla cittadina di provincia… Grazie alla straordinaria capacità di coniugare suspense, dilemmi morali e colpi di scena, l’autrice esplora il lato oscuro dei rapporti familiari, dando vita a una storia potente e originale che ha conquistato gli editori di tutto il mondo. Dopo aver scalato le classifiche americane, tedesche e francesi, Non tutto si dimentica è in corso di traduzione in altri 20 Paesi.


L’albero delle bugie – Frances Hardinge

L'albero delle bugie.jpgUno dei libri più belli che abbia letto quest’anno per quanto riguarda il genere young adult. Ambientato in epoca vittoriana, L’albero delle bugie ci regala una storia appassionante e ricca di mistero, dove la protagonista – giovanissima e intrepida – mi ha ricordato molto Jane Eyre. Un regalo adatto per un adolescente, ma anche per chi è più grande e continua ad apprezzare romanzi di questo tipo. Lo consiglio caldamente perché è scritto benissimo, ha una bella morale e regala molteplici spunti di riflessione.
Di seguito la trama:
Fin da quando era piccola Faith ha imparato a nascondere dietro le buone maniere la sua intelligenza acuta e ardente: nell’Inghilterra vittoriana questo è ciò che devono fare le brave signorine. Figlia del reverendo Sunderly, esperto studioso di fossili, Faith deve fingere di non essere attratta dai misteri della scienza, di non avere fame di conoscenza, di non sognare la libertà. Tutto cambia dopo la morte del padre: frugando tra oggetti e documenti misteriosi, Faith scopre l’esistenza di un albero incredibile, che si nutre di bugie per dar vita a frutti magici capaci di rivelare segreti. È proprio grazie al potere oscuro di questo albero che Faith fa esplodere il coraggio e la rabbia covati per anni, alla ricerca della verità e del suo posto nel mondo. Magia, scienza e desiderio di libertà si incontrano in un questo romanzo, con una coraggiosa eroina che rompe gli schemi, nel solco di Jane Eyre.


Valigetta Newton Alphabet

valigetta-alphabet_8444_x1000

Il regalo perfetto per gli amanti dei classici della letteratura? La valigetta Newton Alphabet, ovviamente.
All’interno della valigia trovate i 26 volumi della collana Alphabet lanciata da Newton Compton a Settembre.
Tanti bei classici – uno per ogni lettera dell’alfabeto – aspettano solo di essere regalati. La scelta è ampia: Orgoglio e pregiudizio, I promessi sposi, I Malavoglia, La coscienza di Zeno e tanti, tantissimi altri.
Il prezzo è molto abbordabile (considerate che all’interno della valigia ci sono ben 26 libri) e le illustrazioni delle copertine una più bella dell’altra.


L’arte di essere fragili – Alessandro D’Avenia

larte-di-essere-fragiliOgni libro di Alessandro D’Avenia è unico, ogni storia è originale e arriva dritta al cuore (se poi è accompagnata da una copertina così bella, come si fa a resistere?).
Ottimo da regalare anche se non conoscete bene i gusti letterari del destinatario: con D’Avenia andate sul sicuro.
I suoi libri sono poesia e, in questo caso, i riferimenti a Leopardi non mancano.
Di seguito la trama:
“Esiste un metodo per la felicità duratura? Si può imparare il faticoso mestiere di vivere giorno per giorno in modo da farne addirittura un’arte della gioia quotidiana?” Sono domande comuni, ognuno se le sarà poste decine di volte, senza trovare risposte. Eppure la soluzione può raggiungerci, improvvisa, grazie a qualcosa che ci accade, grazie a qualcuno. In queste pagine Alessandro D’Avenia racconta il suo metodo per la felicità e l’incontro decisivo che glielo ha rivelato: quello con Giacomo Leopardi. Leopardi è spesso frettolosamente liquidato come pessimista e sfortunato. Fu invece un giovane uomo affamato di vita e di infinito, capace di restare fedele alla propria vocazione poetica e di lottare per affermarla, nonostante l’indifferenza e perfino la derisione dei contemporanei. Nella sua vita e nei suoi versi, D’Avenia trova folgorazioni e provocazioni, nostalgia ed energia vitale. E ne trae lo spunto per rispondere ai tanti e cruciali interrogativi che da molti anni si sente rivolgere da ragazzi di ogni parte d’Italia, tutti alla ricerca di se stessi e di un senso profondo del vivere. Domande che sono poi le stesse dei personaggi leopardiani: Saffo e il pastore errante, Nerina e Silvia, Cristoforo Colombo e l’Islandese… Domande che non hanno risposte semplici, ma che, come una bussola, se non le tacitiamo possono orientare la nostra esistenza.


Il metodo danese per vivere felici. Hygge – Marie Tourell Soderberg

hygge-newwwUn manuale per imparare ad apprezzare i piccoli piaceri della vita quotidiana non poteva mancare tra i miei consigli. Fresco di stampa per Newton Compton Editori, Il metodo danese per vivere felici ha tutte le carte in regola per entrare nei cuori degli italiani. Non mancano illustrazioni, foto, ricette, consigli per migliorare con poco la propria giornata. Ideale per chi ha bisogno di calore e di ritrovare la serenità nella propria vita, ma anche per chi è affascinato dallo stile di vita danese (che ricordo è uno dei popoli più felici al mondo) e vuole farlo proprio.
Di seguito la trama:
Lavoro, stress, ansie e preoccupazioni ci fanno perdere di vista le priorità della vita. Siamo sempre tesi e pronti a esplodere ed è facile che a farne le spese siano i nostri cari. I danesi, il popolo più felice del mondo da oltre 40 anni secondo il Rapporto Mondiale della Felicità stilato ogni anno dall’Onu, hanno trovato la soluzione: l’hygge. È una parola quasi intraducibile ma che si potrebbe descrivere come intimità, calore, accoglienza. È la capacità di creare un ambiente che faccia sentire i familiari a proprio agio e li predisponga a momenti di serenità. Questo libro, ricco di fotografie e di idee concrete, vi avvicinerà allo stile di vita danese. Vi aiuterà a rendere la vostra casa confortevole come fosse Natale tutto l’anno. Suggerimenti semplici ed efficaci, come accendere delle candele, cucinare tutti insieme, decorare la casa, spegnere i cellulari e fare un gioco da tavolo, raccontarsi com’è andata la giornata a turno, ed esserci davvero in quel momento e in quel luogo. Il modo più semplice per introdurre l’hygge nella vostra vita ed essere pienamente felici con le persone a voi più care.


L’incredibile viaggio di un piccolo robot dal cuore grande – Deborah Install

robot.jpgLibro consigliatissimo e ideale da regalare – a grandi e piccini. Deborah Install racconta con semplicità e intensità la storia di un’amicizia improbabile tra un uomo – Ben – ed un vecchio robot sgangherato, Tang.
Insieme a loro ci emozioniamo e intraprendiamo un viaggio di crescita all’insegna dell’affetto e dei sentimenti. Una delle letture più belle che mi hanno fatto compagnia in questo 2016.
Vi lascio la trama:
Ben e sua moglie non sono esattamente in un momento felice del loro matrimonio. Sarà che Ben, trentenne, sembra non avere ancora deciso cosa fare della sua vita e aver messo in soffitta i sogni di un tempo. Cosa che Amy, dedita alla carriera di avvocato, non gli perdona: “non hai mai realizzato niente in vita tua”, gli rimprovera spesso. Forse per questo, quando un piccolo robot scalcinato compare nel loro giardino – non si sa da dove provenga, e poi è un modello vecchissimo, non come i moderni “androidi” che le amiche di Amy usano per le faccende domestiche -, Ben decide di prendersene cura. Da dove arriva il piccolo, dolcissimo Tang? Un robot vintage che non ha funzioni utili, dice solo poche parole, e ogni tanto piange e strepita se le cose non vanno come vuole lui. Eppure tra Tang e Ben inizia a nascere silenziosamente un’amicizia. Adesso finalmente Ben ha una missione: riportare a casa quel piccolo robot che ha bisogno di essere aggiustato, ma sa come “aggiustare” gli esseri umani intorno a lui. Comincia così un lungo viaggio che li porterà intorno al mondo, e che insegnerà a Ben un paio di cose sul senso della vita. E forse, proprio grazie a questo incontro speciale, Ben riuscirà a riavvicinarsi ad Amy che, in fondo al cuore, lo stava solo aspettando.



I libri che ci aiutano a vivere felici – Giulia Fiore Coltellacci

coltellacciPer concludere in bellezza questo elenco di idee regalo vi lascio con questo delizioso libro scritto da Giulia Fiore Coltellacci e pubblicato da Newton Compton.
Questo libro è un vero e proprio prontuario di rimedi per l’anima: l’autrice infatti consiglia varie letture abbinandole a determinati stati d’animo.  Ideale per gli inguaribili lettori, per coloro che nutrono la propria anima di parole e di inchiostro.
Di seguito la trama:
I libri sono una potente arma di difesa, uno strumento fondamentale nella nostra perenne ricerca della felicità. Sono un vaccino omeopatico contro gli attacchi quotidiani del cinismo, della disillusione e, peggio ancora, del pessimismo; sono straordinari farmaci per curare malesseri interiori e inquietudini inspiegabili. Immergersi in una storia ci allontana dai crucci e può aiutarci a vedere le cose da un’altra angolazione. Questo libro, una sorta di “biblioterapia”, vi suggerirà quale scegliere, a seconda del mood in cui vi trovate. Che abbiate bisogno di ridere, piangere, rattoppare il cuore a pezzi, evadere dalla realtà, superare indenni le feste natalizie, trascorrere una domenica di pioggia, ma anche guarire dalla febbre, tirarvi su di morale, procurarvi una scarica di adrenalina, sbollire un’arrabbiatura o tirare fuori la rabbia repressa, c’è sempre un libro che può aiutarvi. Basta sapere quale!


E voi avete qualche consiglio per me?
Fatemi sapere!!
Alla prossima,
Simona

Annunci

5 pensieri riguardo “A Natale regala un libro!

  1. Sono io l’unica che quando leggo questi articoli di consigli penso “Oh guarda, li aggiungo tutti in WishList” ma nella mia personale e non per fare i regali??? 😀 ahahahahah

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...