[Recensione] Nerve – Jeanne Ryan

Buongiorno lettori e buon Giovedì a tutti!
Oggi parliamo di uno dei libri che più attendevo con ansia sin da quando, l’anno scorso, ne è stata annunciata l’uscita. Sto parlando di Nerve di Jeanne Ryan, pubblicato in Italia dalla Newton Compton.

NerveNerve – Jeanne Ryan
Newton Compton, 256 pagine
Collana: Vertigo
Genere: Narrativa
Copertina semi rigida, € 10,00
In vendita da: Giugno 2017

Quando viene selezionata come concorrente per Nerve, un gioco in diretta online, Vee non è sicura che avrà il coraggio necessario ad affrontare le sfide via via proposte. Eppure chiunque si nasconda dietro Nerve sembra conoscerla alla perfezione e sapere esattamente ciò che desidera: i premi sono allettanti e il suo partner nel gioco è il ragazzo perfetto, il brillante e sensuale Ian. In un primo momento tutto si rivela incredibilmente divertente: i fan di Vee e Ian tifano per loro e li spingono ad alzare la posta con imprese sempre più rischiose. Ma il gioco ha una svolta poco chiara quando i partecipanti vengono indirizzati verso una località segreta con altri cinque giocatori per il round del Gran Premio, la finale di Nerve. Improvvisamente stanno giocando il tutto per tutto e in palio c’è la loro vita. Fino a che punto il sangue freddo di Vee la sosterrà per andare avanti?


Are you a watcher or a player?

nervecard1.pngNerve è un libro che non lascia tregua, per cui prima di iniziarlo assicuratevi di avere tanto tempo libero a disposizione, perché ne avrete bisogno. Sin da subito l’autrice ci catapulta in una realtà per certi versi alternativa, per certi versi invece piuttosto simile alla nostra. La protagonista è Vee, una giovane ragazza che potremmo definire normale, una di quelle che ha sempre fatto il proprio dovere e si è sempre prodigata per gli altri. Tutto questo prima che nella sua vita entrasse Nerve, un gioco virtuale capace di creare una vera e propria dipendenza e, soprattutto, di mettere in pericolo la propria identità. Ma, a questa conclusione, Vee non ci arriverà subito. Prima di capire il reale pericolo che si cela dietro alle clausole e alle condizioni che ha accettato al momento dell’iscrizione a Nerve, la protagonista attraverserà sfide, scontri, situazioni spesso divertenti, spesso al limite. A rendere la sua spericolata corsa più rassicurante c’è Ian, un ragazzo conosciuto sul gioco che sembra corrispondere in tutto e per tutto all’ideale d’uomo della ragazza.
Vee e Ian diventano famosi su Nerve e i followers li spingono inesorabilmente verso nuove ed eccitanti sfide, finché arriva per i protagonisti un momento in cui il desiderio di tirarsi indietro diventa più forte del brivido e della sensazione di onnipotenza. Come chiamarsi fuori, però, da qualcosa che ha messo radici in noi nonostante la nostra volontà? Come contrastare un sistema che mira a impossessarsi della nostra identità e a privarci della nostra vita?? Quando Vee lo capirà sarà troppo tardi.
Voi cosa sareste disposti a sacrificare per i soldi e per la fama?
nervecard2.pngQuesta è una delle domande chiave su cui si basa l’intero romanzo, che ha come scopo l’intenzione di insinuare nel lettore un dubbio e di farlo riflettere su quanto un semplice clic possa cambiare tutto. Nerve è un gioco che non esiste nella vita reale, ma pensate ai numerosi casi di furti di identità che quotidianamente avvengono online, pensate ai numerosi giochi d’azzardo che ci spingono a mettere in gioco tutto, persino quello che non abbiamo.
La storia mantiene sempre un ritmo incalzante e serrato, nella parte centrale del libro azione e adrenalina sono le parole d’ordine e vi ritroverete a sfogliare spasmodicamente le pagine ansiosi di scoprire cosa succederà andando avanti in questo perverso e discutibile gioco. Ho apprezzato tantissimo lo stile dell’autrice, davvero appropriato al tipo di storia narrata, e anche i personaggi – in particolare il protagonista maschile, Ian, mi ha conquistata a suon di ironia e dolcezza. Il libro scorre meravigliosamente, arriverete alla fine senza nemmeno accorgervene e scoprirete la presenza di alcuni punti interrogativi rimasti irrisolti. Ci sarà un seguito alla storia di Vee e Ian? Io spero proprio di sì.
Come ciliegina sulla torta ora mi manca solamente andare al cinema e vedere il film che è stato tratto da questo romanzo. Non vedo l’ora e spero che si rivelerà altrettanto eccitante e coinvolgente!! Il mio voto è di 4/5 stelline,
Alla prossima
Simona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...