[Blogtour] Il Regno della Terra – Laura Rocca

Buongiorno lettori,
bentornati al Salotto dei Libri!! Oggi ho l’onore e il piacere di ospitare sul blog la recensione in anteprima del nuovo capitolo della saga Le Cronistorie degli Elementi di Laura Rocca, autrice che oramai seguo da tanti anni e che apprezzo sempre di più.
In questa nuova avventura scopriremo il meraviglioso Regno della Terra e i suoi abitanti, quindi preparate le valigie perché stiamo per partire alla volta di un Paese affascinante come pochi, la Nuova Zelanda.

Il regno della Terra - Cover.jpg

Le Cronistorie degli Elementi – Il Regno della Terra
Self Publishing, 450 pagine c.a.
Costo Ebook: 3,99 € (Disponibile anche per gli scritti Kindle Unlimited)
In vendita da: Luglio 2017

Link acquisto ai libri precedenti:

1) Il mondo che non vedi – QUI
2) Aidan Spin Off – QUI
3) Il regno del fuoco – QUI
4) Il regno dell’aria – QUI

È difficile fingere di non provare niente per qualcuno che ami disperatamente, ma è ancora più complesso manifestare un amore che non esiste. Celine sarà costretta a fare entrambe le cose. Il Prescelto si è risvegliato e la Regina è attraversata da sensazioni contrastanti: vorrebbe stare con Aidan, ma il senso di colpa la divora. Tamnais è buono, gentile e la ama, mentre lei dissimula e cerca un modo per svincolarsi dal loro legame. La forzata segretezza su ciò che sente davvero la obbliga a mentire a tutti, ammantando ogni suo rapporto di finzione, costringendola ad allontanarsi da tutti gli affetti, lasciandola sola. La speranza di trovare qualche indizio sul dono che lega lei e Aidan le dà la forza di prepararsi alla spedizione nel Regno della Terra. Nuovi problemi preoccupano Celine. Bethia, la figlia dei Sovrintendenti, afflitta da mesi da una strana malattia che l’ha resa un vegetale, si rianima improvvisamente rivelando qualcosa che sconvolge tutti. La Regina è costretta a prendere decisioni difficili che minano qualsiasi certezza abbia mai avuto, persino l’unica sulla quale avrebbe scommesso: l’amore che Aidan nutre per lei.
Mentre Aidan è lontano, in giro per le Divisioni del Regno, alla ricerca delle informazioni di cui necessitano, Celine si pone nuove domande e si accorge che i suoi poteri si indeboliscono giorno dopo giorno, lasciandola sfiancata e incapace di avere il minimo contatto con gli Spiriti. Solo il coraggio di usare la forza interiore che l’ha sempre animata potrà condurla di nuovo alla vittoria. Riuscirà Celine a trovare il coraggio necessario, nonostante creda di aver perso tutto, anche la persona che per lei conta di più al mondo?


«Azione e volontà sono strettamente collegate: discerni sempre ciò che vuoi, la via per la meta troverà te.»

Cronistorie - Regno della Terra.jpgOgni volta che termino un romanzo di Laura Rocca mi occorre qualche giorno per assimilare del tutto ciò che mi sono lasciata alle spalle. Questo perché ogni romanzo aggiunge qualcosa ai precedenti, perché ogni nuovo episodio di questa straordinaria saga riesce a stupirmi e a lasciarmi a bocca aperta, come un bambino di fronte ad un pacco gigante di caramelle. Sapete perché le avventure di questo gruppetto così ben assortito mi piacciono tanto? Semplicemente perché sono autentiche, perché viaggiare insieme a questi personaggi che oramai considero amici è diventato un appuntamento immancabile che aspetto sempre con grande ansia e desiderio.
Nel Regno della Terra succederà di tutto, quindi preparatevi psicologicamente perché quello che vi trovate di fronte è, dal mio punto di vista, il romanzo più complesso della serie, quello che fa da ponte tra ciò che è stato e ciò che sarà, quello che scioglie nodi e dubbi e che, al tempo stesso, ne instilla di nuovi. Il Regno della Terra è uno spartiacque e, in funzione di questo suo ruolo chiave, saprà essere cruciale nel determinare il corso degli eventi. La situazione dei nostri amici è sempre più complessa, soprattutto dopo il risveglio del Prescelto, Tamnais, un personaggio studiato ad arte per far venire l’orticaria e per mettere a dura prova i nervi di Celine, la dolce e coraggiosa regina che tutti noi abbiamo imparato a conoscere e ad amare. Qualcosa in lei, però, è cambiato: Celine si è progressivamente allontanata da tutte le persone a cui vuole bene, questo perché non può confidare loro che il suo amore per quello che, secondo la Profezia, dovrebbe essere il suo compagno per l’eternità, non è altro che pura finzione. Celine deve prendere le distanze perché sa che potrebbe mettere a rischio la vita di Aidan, l’unico per il quale nutre dei sentimenti veri sin dalla prima volta che i loro occhi si sono incrociati. Perché la Profezia non funziona?? C’è qualcosa di sbagliato in lei? Questo e molti altri sono i dubbi che attanaglieranno la vostra mente durante la lettura, ma non temete perché a tutto ci sarà una spiegazione. Laura Rocca riesce ogni volta a far combaciare tutto alla perfezione, ed io continuo a chiedermi come ci riesca – mantenendo sempre la naturalezza e l’affabilità che da sempre contraddistinguono le sue opere.
Il Regno della Terra è ricco di sotto trame e, proprio come nei libri precedenti, ci ritroviamo a viaggiare nei pensieri dei personaggi secondari – in particolare ho amato moltissimo le scene dedicate a Murch e Kenina (dopo Celine e Aidan sono la coppia che preferisco). Laura Rocca è bravissima nell’attribuire determinati connotati ai suoi personaggi, per cui se vuole rendere qualcuno antipatico oltre ogni immaginazione state pur certi che non fallirà. In questo romanzo il personaggio che più ho odiato è Tamnais, sono sicura che dopo aver letto il libro mi darete ragione (anche Adraste non si è fatta volere bene, lo ammetto, ma in confronto a Tamnais la si può definire simpatica. E ho detto tutto). La storia principale è, come sempre, pensata e ragionata sin nel più piccolo dettaglio, la situazione che Celine e gli altri trovano nel Regno della Terra è disperata e, come se non bastasse, a complicare le cose arriva Bethia, l’affascinante figlia del Sovrintendente che, per motivi inizialmente sconosciuti, è convinta che Aidan sia innamorato di lei. Lo scompiglio creato da questa quarta spedizione è enorme, la storia è ricca di azione e di lotte, di scoperte e tradimenti, di passione e lacrime. Iniziare questo libro significa tuffarsi nell’ignoto, ma non temete: quello che vi aspetta dall’altra parte è bellissimo. La narrazione procede fluida e serrata sin da subito, nei capitoli finali il ritmo si fa più incalzante e staccarvi dalle pagine diventa impossibile. Accanto ai momenti Cronistorie - Header.jpgconcitati ce ne sono altri più intimi e passionali – il rapporto tra la regina e il suo bel guerriero del fuoco diventano sempre più roventi, quindi, consiglio da amica, munitevi di ventaglio prima di iniziare a leggere questo libro – ne avrete bisogno. Ogni volta che leggo dell’amore spiazzante che lega Aidan e Celine mi emoziono e, al contempo, mi infurio – perché questi due ragazzi devono affrontare davvero di tutto e dopo ogni riavvicinamento subentra sempre qualcosa di più grande di loro a dividerli. I libri di Laura Rocca insegnano anche questo, che il vero amore è in grado di superare qualsiasi ostacolo, anche Spiriti enigmatici, guerrieri ombra e antiche Profezie. Nel Regno della Terra scopriremo di più anche sul misterioso dono che lega i due innamorati e, aprite le orecchie, capiremo molto sul passato di Aidan e sulla sua vera natura – ma qui mi fermo e non vi svelo altro, perché si tratta di una delle parti più interessanti da scoprire.
La lettura di questo romanzo è un’ulteriore conferma di quello che già pensavo: Laura Rocca è una delle voci più valide per quanto riguarda il panorama editoriale italiano. Poche storie riescono a coinvolgermi così tanto, solitamente non amo le serie troppo lunghe, arrivata ad un certo punto mi stanco e spesso decido di non proseguire. In questo caso accade l’esatto opposto: attendo con trepidazione l’uscita di un nuovo libro e sono sempre più affezionata ai personaggi e alla storia. Quando il file arriva tra le mie mani, però, solitamente non lo inizio subito. E voi direte: che controsenso. In realtà sono combattuta tra la voglia di divorare immediatamente le pagine e il desiderio di tenere per me, ancora un poco, la sensazione di avere finalmente il nuovo romanzo tra le mani. Solo Laura Rocca e i suoi libri scatenano in me questo contrasto, perché sono così importanti nella mia esperienza di lettrice che temo sempre di non riuscire a dar loro la giusta importanza e quindi procrastino e poi, immancabilmente, cedo – perché, diciamocelo, è difficile resistere alla tentazione!! Il Regno della Terra entra a pieno diritto nella lista dei libri migliori letti in questo 2017, preparatevi ad un finale al cardiopalma – Laura oramai ci ha preso gusto a tenerci sulle spine – e ad un epilogo che lascia spazio all’immaginazione e spiana la strada per quello che troveremo nel Regno dell’Acqua, Tenetevi forte perché i colpi di scena sono sempre in agguato, quindi assicuratevi di iniziare l’avventura nel Regno della Terra quando intorno a voi non ci sarà niente e nessuno a disturbarvi. Il voto finale non può che essere di 5/5 stelline.
Alla prossima,
Simona


Le sorprese non sono finite!!
Seguendo e commentando TUTTE le tappe del tour avrete la possibilità di vincere un buono Amazon da ben 20€!! Insomma, fossi in voi ci proverei, quindi occhi aperti e, se non lo avete ancora fatto, passate dalle colleghe blogger che hanno condiviso con me la bellissima esperienza di questo tour!! Di seguito il calendario:

Il regno della Terra - Calendario.jpg

Annunci

7 thoughts on “[Blogtour] Il Regno della Terra – Laura Rocca

  1. È stata una recensione veramente bella coinvolgente come i libri di Laura. Anche io mi sono affezionata a questo gruppetto di amici soprattutto ai nostri protagonisti e insieme a loro viaggio attraverso a queste terre magiche. Tutto il merito va a Laura che è riuscita a trasmettere spessore,umanità ai sui personaggi rendendoli quasi veri. In questo libro mi aspetto di tutto spero in una gioia per Celine e Aidan. Non vedo di buon occhio la figlia del sovrintendente del regno della terra.. scommetto porterà guai. In conclusione complimenti per la recensione e a Laura .

    Mi piace

  2. Concordo sulla qualità della recensione COMPLIMENTI. Quindi è sì, la risposta alla mia domanda dove mi chiedevo se questi due poveri martiri avranno momenti di pace anche in questo volume, meno male!!
    Immaginavo che fosse tanta roba anche il regno della terra!!
    Ottima tappa, GRAZIE!!!

    Mi piace

  3. per fortuna che questa tappa è arrivata il giorno prima dell’uscita del libro perché non sarei riuscita più ad aspettare dopo aver letto la tua recensione…io condivido in pieno tutto,ma proprio tutto, quello che hai detto riguardo a Laura e alla sua bellissima saga…sono felice ogni giorno di più di averla scoperta…GRANDE LAURA!!!!

    Mi piace

  4. Condivido tutto quello che hai scritto. Mi sono innamorata fin da subito di questa saga e da una parte non vedo l’ora di scoprire come finirà ma dall’altra voglio prolungare il più possibile la curiosità che mi invade ogni volta che Laura ci svela la data di uscita del libro seguente. Perciò domani sarò combattuta ma prevedo che non resisterò fino a sera <3.
    Grazie per questa recensione 😉

    Mi piace

  5. Ecco ora ho l’acquolina in bocca sul serio!!!
    Ho già acquistato il libro, ma purtroppo non ho modo di leggerlo per ora e dovrò soffrire finché non potrò dedicarci il tempo che merita e sperare che nel frattempo non mi arrivino spoiler >__<
    Grazie per la magnifica tappa ❤

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...