[Recensione] Atlante leggendario delle strade d’Islanda

Buongiorno lettori e bentornati al Salotto dei libri!!
La settimana inizia con la recensione ad un manuale straordinario, unico e curato sin nel più piccolo dettaglio ( sia a livello grafico che di contenuto), che vi farà venire immediatamente voglia di fare le valigie e partire alla volta dell’Islanda, una terra affascinante come poche e ricca di tradizioni, miti e leggende. L’atlante leggendario delle strade d’Islanda è la guida perfetta per viaggiare, anche solo con la fantasia, alla scoperta di un popolo e della sua cultura multiforme, spesso ai più sconosciuta.

Atlante leggendario delle strade d'Islanda.jpgAtlante leggendario delle strade d’IslandaAtlante leggendario delle strade d’Islanda
A cura di: R. Hjálmarsson
Iperborea, 252 pagine
Traduzione di: Silvia Cosimini
Collana: Narrativa
Nazione: Islanda
Copertina flessibile, € 16.50
In vendita da: Giugno 2017

Tra le ricchezze letterarie dell’Islanda c’è un patrimonio di miti e leggende tramandato attraverso i secoli che è tutt’oggi una presenza viva nell’immaginario popolare. Questo anche perché in nessun altro posto come in Islanda le storie sono inscindibili dal paesaggio, nascono da una natura “vivente” e misteriosa, che non ha tardato a popolarsi di troll, elfi, spettri, eroi e stregoni. Ogni angolo del paese ha ispirato le sue leggende, da cui spesso derivano gli stessi toponimi, e ogni leggenda può essere mappata geograficamente. L’Atlante leggendario delle strade d’Islanda ci guida in un viaggio attraverso l’isola raccontando le leggende più memorabili di ogni luogo, dalle località più famose agli angoli più remoti e inesplorati. Storie che spiegano l’origine di un villaggio, di una credenza o di una roccia bizzarra; storie sul serpente del lago Lagarfljót, sugli spiriti che dimorano in un anfratto, in una casa abbandonata o in una collina di lava; storie di eventi poderosi, imprese eroiche, luoghi sacri o incantati; storie legate al credo pagano, come la leggenda dell’impronta dello zoccolo di Ásbyrgi, e altre più recenti basate su eventi reali, come la tragica scomparsa di un gruppo di bambini in una cascata. Accompagnato da pratiche mappe e piccole illustrazioni, l’Atlante è suddiviso in zone geografiche e ogni leggenda è preceduta da un’introduzione che la localizza e ne spiega l’origine oltre a dare una descrizione del panorama circostante e curiosi cenni storici e culturali sulla regione, indicando di volta in volta quali sono i luoghi che hanno lasciato una loro traccia anche nelle saghe.


Atlante leggendario delle strade d’Islanda.
atlantecard1 (1).pngE’questo il titolo con cui i tipi di Iperborea scelgono di stuzzicare la nostra fantasia, determinati più che mai a trascinarci all’interno di un’avventura senza eguali, alla scoperta di luoghi e paesaggi indimenticabili. Devo ammettere che ci sono riusciti, e anche alla grande. Iniziare a sfogliare questo libro significa salpare verso lidi sconosciuti e mondi immaginari, significa approdare in terre selvagge e lande desolate, dove la dirompente forza della natura prevale su tutto il resto. L’Islanda è un Paese di cui, generalmente, si conosce poco – e quel poco è quasi sempre strettamente connesso all’ambito religioso. In realtà, tra i ghiacciai e i boschi si nascondono tesori inestimabili, vere e proprie pietre miliari che compongono, pezzo dopo pezzo, la storia di una delle culture più variegate ed affascinanti di sempre. Islanda è magia, Islanda è mistero, Islanda è fusione tra passato e presente e in questo atlante speciale vivrete un’esperienza che cambierà – o rafforzerà – il vostro modo di guardare ad essa.
Il libro è suddiviso in varie sezioni, ognuna dedicata ad una zona specifica dell’Islanda (esempio: parte orientale, parte meridionale ecc…) e, per ognuna di esse, ci vengono presentate delle leggende tipiche che si tramandano da secoli tra la popolazione. All’inizio di ogni racconto vi è una spiegazione accurata dell’origine e dei motivi per cui la credenza in questione è così radicata in quel determinato posto, così da rendere ancora più chiaro quello che ci apprestiamo a leggere. Nell’introduzione del libro viene spiegato che molte leggende sono state accorciate per motivi logistici – pur mantenendo la loro essenza originale e il loro valore simbolico – quindi non temete racconti infiniti o storie che non vanno a parare da nessuna parte: le leggende narrate in questo atlante sui generis sono ricche e varie, estremamente scorrevoli ed accattivanti e, soprattutto, riescono a riportare alla mente un immaginario collettivo di cui, molto spesso, dimentichiamo di essere parte. Pur appartenendo a culture e a zone geografiche diametralmente opposte, infatti, scoprirete che molte delle leggende proprie del popolo atlantecard2.pngislandese sono molto vicine a noi, seppur formulate in termini e dinamiche differenti. Gli insegnamenti e le morali contenute alla fine di ogni storia sono perlopiù universali, e proprio per questo trovo l’Atlante una lettura valida e adatta ad ogni tipo di lettore.
L’impostazione narrativa del libro è funzionale e, a mio avviso, particolarmente ben riuscita: il tutto, infatti, ruota attorno alla famosa Statale n°1, la strada principale dell’Islanda che attraversa il Paese da Nord a Sud e che percorreremo anche noi in questa magica e fantastica avventura. All’interno del libro trovate una mappa illustrata così da poter rendere il viaggio ancora più realistico e suggestivo e, tra le pagine, non mancano disegni e ulteriori illustrazioni che rendono l’impatto visivo decisamente più gradevole. Quando l’utile si unisce al dilettevole il risultato è sempre eccezionale, se poi ci riferiamo ai libri Iperborea la garanzia di qualità è praticamente scontata.
L’atlante leggendario delle strade d’Islanda è un libro speciale che non può mancare nella libreria di un appassionato di letteratura nordica o, più semplicemente, in quella di un sognatore. La cura con cui quest’opera è stata realizzata è tangibile – anche a livello di traduzione, che ho trovato davvero ottima. Il mio voto finale è di 5/5 stelline. Leggetelo tutti perché merita davvero!! Alla prossima,
Simona

[Review Party] Paper Prince – Erin Watt

Buongiorno lettori e bentornati al Salotto dei Libri!!
Chiudiamo la settimana con la recensione di Paper Prince, attesissimo seguito di Paper Princess disponibile in libreria da pochissimi giorni.

Paper PrincePaper Prince – Erin Watt
Sperling&Kupfer, 352 pagine
Genere: New Adult
Cartonato con sovraccoperta, € 17,90
In vendita da: Giugno 2017

Ella non sa dire se la sua vita fosse migliore o peggiore prima che Callum Royal la trovasse. Ma una cosa è certa: da quando è piombata in casa Royal come un tornado, per lei è cambiato tutto. Scuola privata, feste e vestiti costosi. Con la sua grinta e la sua schiettezza, è riuscita persino a vincere l’ostilità dei fratelli Royal, a conquistare il loro rispetto e il loro cuore – in particolare quello di Reed. Il più imperscrutabile dei cinque. Bello, ricco e popolare, Reed ha tutto. Le ragazze fanno la fila per uscire con lui e i ragazzi lo rispettano. Eppure, nulla e nessuno sembra importargli. Perché i Royal sono così: non sono facili ai sentimenti, piuttosto li seppelliscono, fingendo che niente li sfiori. Con Ella, però, per la prima volta dopo la morte della madre, Reed ha permesso a se stesso di lasciarsi andare alle emozioni. Ma il suo mondo crolla quando, dopo una discussione, Ella scompare. Con il cuore a pezzi, e senza lasciare traccia. D’altronde è abituata a scappare e rifarsi una vita ripartendo ogni volta da zero. Tutti incolpano Reed per quella fuga, i suoi fratelli lo odiano e, se possibile, lui odia se stesso ancora di più. Ed è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ritrovarla. Ma, se anche ci riuscisse, sarebbe in grado di riconquistare il suo cuore?


«Posso essere un casino.» «Sì, ma sei il mio casino.»

Finalmente posso parlarvi di Paper Prince, uno dei libri che attendevo di leggere con più ansia e che, come prevedevo, mi ha tenuta incollata a sé esattamente come il suo predecessore. La storia si apre letteralmente col botto e i ritmi si fanno serrati sin dalle primissime righe. Ritroviamo i protagonisti come li avevamo lasciati: Ella che fugge e Reed che cerca di arginare i danni in qualche modo. A differenza di Paper Princess in questo secondo capitolo scopriamo più da vicino i pensieri di quello che è, a tutti gli effetti, il Royal più affascinante ed enigmatico, quello apparentemente impenetrabile e che sembra trascinarsi dietro una scia di guai e cuori infranti infinita. In Paper Prince Reed si mette in gioco e farà di tutto per riconquistare il cuore di Ella, l’unica ragazza che è riuscita a penetrare la sua dura corazza. Le atmosfere sono tese e vibranti come corde di violino, non mancano colpi di scena e sorprese – preparatevi psicologicamente perché in Paper Prince succederà di tutto, anche ciò che la vostra mente non può arrivare ad immaginare. Erin Watt si diverte a giocare con noi e con i nostri neuroni, ci stuzzica e ci provoca e, spesso, ci fa alzare gli occhi al cielo. La storia scorre fluida e non riuscirete a staccarvene nemmeno per un secondo – le 352 pagine filano via lisce come l’olio, arriverete alla fine senza nemmeno rendervene conto.
Paper Prince, rispetto al suo predecessore, è un romanzo sicuramente più dinamico e d’azione, anche se in linea di massima si mantiene sui toni d’evasione e d’intrattenimento a cui siamo abituati. Ho amato molto l’evoluzione del rapporto tra Ella e Reed, ma anche tra Ella e il resto della truppa Royal. Mi sono divertita e ho goduto, ancora una volta, del sano trash che Erin Watt ha sapientemente messo in scena per noi lettori. Ora non ci resta che aspettare con trepidazione Paper Palace, perché – tenetevi forte – sto per darvi una brutta notizia: se il finale di Paper Princess vi ha sconvolti quello di Paper Prince sarà anche peggio. Io sono rimasta allibita per qualche minuto dopo aver girato l’ultima pagina, quindi preparatevi perché quello che accadrà sarà a dir poco sconvolgente. Il mio voto è di 4/5 stelline!!
Alla prossima,
Simona

[Blogtour] Gli effetti collaterali delle fiabe – Anna Nicoletto

Eccomi di nuovo qui, lettori carissimi!!
Oggi giornata dedicata ai blog tour, penso lo abbiate già capito. Dopo la recensione in anteprima andata online poco fa è il momento di scatenarci sulle note di una playlist romantica e travolgente, proprio come il libro che rappresenta!! Il romanzo in questione è l’esordio di Anna Nicoletto, Gli effetti collaterali delle fiabe, un vero e proprio caso editoriale di scalata alle classifiche di Amazon ( prima di essere notato dalla Piemme, infatti, il libro è rimasto per molti mesi ai primi posti della classifica, battendo concorrenze spietate e opere altrettanto valide).

Gli effetti collaterali delle fiabe

Edizioni Piemme, € 17.50
In vendita da: Giugno 2017

La vita di Melissa è molto lontana dai sogni e dai progetti che sentiva di poter realizzare fino a pochi mesi fa: dopo aver mandato all’aria un prestigioso dottorato a Londra per amore, l’amore le ha sbattuto la porta in faccia, fregandosene altamente di tutti gli anni passati insieme e del suo cuore spezzato. E ora lei si ritrova disoccupata e sola, con il timore di fidarsi di nuovo. Stefano Marte, invece, è esattamente dove vuole essere: è brillante, carismatico ed è l’erede dell’impero di famiglia, un’azienda domotica di successo internazionale. Melissa e Stefano, due vite agli antipodi, non erano destinati a incrociarsi, eppure una serie di coincidenze li porta l’uno sulla strada dell’altra. La sintonia è immediata, almeno fino a quando lei non scopre chi è lui. Perché Melissa sa esattamente che tipo di uomo vuole al suo fianco, e di certo non è un figlio di papà che crede gli sia tutto dovuto. Il problema è che Stefano è disposto a darle l’unica cosa che lei desidera: il lavoro dei suoi sogni, l’opportunità per riscattarsi e dimostrare il suo valore. Rifiutare non è un’opzione. E, comunque, è solo lavoro. Basta relegare i sentimenti in un angolo insieme al brivido di eccitazione che prova ogni volta che lo vede. E poi lei è una donna razionale, ha già perso tutto per amore una volta, non cadrà mai più vittima del principe di turno. Quello che Melissa non sa è che ogni fiaba ha i suoi tranelli e le sue magie, e restarne immune si rivelerà più difficile del previsto.


The Fray – You found me

Stefano e Melissa non erano destinati ad incontrarsi, eppure… Eppure la vita è imprevedibile, incontrollabile e sempre pronta a riservarci le sorprese più inaspettate. Trovo questa canzone perfetta per descrivere le circostanze in cui i due protagonisti si sono incontrati.


James Blunt – You’re beautiful

Questa canzone è un evergreen, anche a distanza di anni continua ad emozionarmi e ad incantarmi. Trovo che calzi a pennello per descrivere il turbamento che la comparsa di Melissa è riuscita a scatenare in Stefano. I saw your face, in a crowded place… Insomma, secondo me è una canzone molto appropriata per l’occasione!


Elisa – Bruciare per te

Questa è la canzone che ho scelto per descrivere la nascita e lo sviluppo del rapporto particolarissimo tra Stefano e Melissa. Un rapporto nato per caso e coltivato poco alla volta, non senza dubbi, paure e timori, ma sempre pronto a regalarci (e a regalarsi) emozioni vere e sincere.


Cyndi Lauper – Girls just want to have fun

Perché questa canzone?? Perché è impossibile non citare LEI, la vera star del romanzo: Caterina Marte, lifestyle blogger e sorella del nostro protagonista. Caterina è una bomba di simpatia, di vita e di idee. La parola d’ordine della sua vita? Divertimento, ovviamente! Ho adorato il rapporto tra le due cognate, quindi una canzone dedicata al girls power era d’obbligo 🙂


LMFAO – Sexy and I know it

Potevo non dedicare una canzone al capo che tutte vorremmo avere?? Al CTO più sexy e carismatico che possiate immaginare?? Ovviamente no. Stefano Marte è tutto ciò che una donna potrebbe desiderare e, oltre ad essere dannatamente sexy, è anche molto intelligente. Dove devo firmare per averne uno tutto mio??


Ellie Goulding – Love me like you do

Concludiamo in bellezza questa playlist con una delle mie canzoni preferite degli ultimi anni: Love me like you do di Ellie Goulding. Trovo che sia perfetta come coronamento del rapporto tra Stefano e Melissa, il loro modo di amarsi è unico ed entrambi lasceranno un’impronta nei vostri cuori.


Cosa ne pensate di questa compilation? Spero vi sia piaciuta!! Io mi sono divertita molto a scegliere ogni singolo brano, adoro le playlist e adoro il romanzo di Anna Nicoletto!
Alla prossima,
Simona

[Blogtour] Il Regno della Terra – Laura Rocca

Buongiorno lettori,
bentornati al Salotto dei Libri!! Oggi ho l’onore e il piacere di ospitare sul blog la recensione in anteprima del nuovo capitolo della saga Le Cronistorie degli Elementi di Laura Rocca, autrice che oramai seguo da tanti anni e che apprezzo sempre di più.
In questa nuova avventura scopriremo il meraviglioso Regno della Terra e i suoi abitanti, quindi preparate le valigie perché stiamo per partire alla volta di un Paese affascinante come pochi, la Nuova Zelanda.

Il regno della Terra - Cover.jpg

Le Cronistorie degli Elementi – Il Regno della Terra
Self Publishing, 450 pagine c.a.
Costo Ebook: 3,99 € (Disponibile anche per gli scritti Kindle Unlimited)
In vendita da: Luglio 2017

Link acquisto ai libri precedenti:

1) Il mondo che non vedi – QUI
2) Aidan Spin Off – QUI
3) Il regno del fuoco – QUI
4) Il regno dell’aria – QUI

È difficile fingere di non provare niente per qualcuno che ami disperatamente, ma è ancora più complesso manifestare un amore che non esiste. Celine sarà costretta a fare entrambe le cose. Il Prescelto si è risvegliato e la Regina è attraversata da sensazioni contrastanti: vorrebbe stare con Aidan, ma il senso di colpa la divora. Tamnais è buono, gentile e la ama, mentre lei dissimula e cerca un modo per svincolarsi dal loro legame. La forzata segretezza su ciò che sente davvero la obbliga a mentire a tutti, ammantando ogni suo rapporto di finzione, costringendola ad allontanarsi da tutti gli affetti, lasciandola sola. La speranza di trovare qualche indizio sul dono che lega lei e Aidan le dà la forza di prepararsi alla spedizione nel Regno della Terra. Nuovi problemi preoccupano Celine. Bethia, la figlia dei Sovrintendenti, afflitta da mesi da una strana malattia che l’ha resa un vegetale, si rianima improvvisamente rivelando qualcosa che sconvolge tutti. La Regina è costretta a prendere decisioni difficili che minano qualsiasi certezza abbia mai avuto, persino l’unica sulla quale avrebbe scommesso: l’amore che Aidan nutre per lei.
Mentre Aidan è lontano, in giro per le Divisioni del Regno, alla ricerca delle informazioni di cui necessitano, Celine si pone nuove domande e si accorge che i suoi poteri si indeboliscono giorno dopo giorno, lasciandola sfiancata e incapace di avere il minimo contatto con gli Spiriti. Solo il coraggio di usare la forza interiore che l’ha sempre animata potrà condurla di nuovo alla vittoria. Riuscirà Celine a trovare il coraggio necessario, nonostante creda di aver perso tutto, anche la persona che per lei conta di più al mondo?


«Azione e volontà sono strettamente collegate: discerni sempre ciò che vuoi, la via per la meta troverà te.»

Cronistorie - Regno della Terra.jpgOgni volta che termino un romanzo di Laura Rocca mi occorre qualche giorno per assimilare del tutto ciò che mi sono lasciata alle spalle. Questo perché ogni romanzo aggiunge qualcosa ai precedenti, perché ogni nuovo episodio di questa straordinaria saga riesce a stupirmi e a lasciarmi a bocca aperta, come un bambino di fronte ad un pacco gigante di caramelle. Sapete perché le avventure di questo gruppetto così ben assortito mi piacciono tanto? Semplicemente perché sono autentiche, perché viaggiare insieme a questi personaggi che oramai considero amici è diventato un appuntamento immancabile che aspetto sempre con grande ansia e desiderio.
Nel Regno della Terra succederà di tutto, quindi preparatevi psicologicamente perché quello che vi trovate di fronte è, dal mio punto di vista, il romanzo più complesso della serie, quello che fa da ponte tra ciò che è stato e ciò che sarà, quello che scioglie nodi e dubbi e che, al tempo stesso, ne instilla di nuovi. Il Regno della Terra è uno spartiacque e, in funzione di questo suo ruolo chiave, saprà essere cruciale nel determinare il corso degli eventi. La situazione dei nostri amici è sempre più complessa, soprattutto dopo il risveglio del Prescelto, Tamnais, un personaggio studiato ad arte per far venire l’orticaria e per mettere a dura prova i nervi di Celine, la dolce e coraggiosa regina che tutti noi abbiamo imparato a conoscere e ad amare. Qualcosa in lei, però, è cambiato: Celine si è progressivamente allontanata da tutte le persone a cui vuole bene, questo perché non può confidare loro che il suo amore per quello che, secondo la Profezia, dovrebbe essere il suo compagno per l’eternità, non è altro che pura finzione. Celine deve prendere le distanze perché sa che potrebbe mettere a rischio la vita di Aidan, l’unico per il quale nutre dei sentimenti veri sin dalla prima volta che i loro occhi si sono incrociati. Perché la Profezia non funziona?? C’è qualcosa di sbagliato in lei? Questo e molti altri sono i dubbi che attanaglieranno la vostra mente durante la lettura, ma non temete perché a tutto ci sarà una spiegazione. Laura Rocca riesce ogni volta a far combaciare tutto alla perfezione, ed io continuo a chiedermi come ci riesca – mantenendo sempre la naturalezza e l’affabilità che da sempre contraddistinguono le sue opere.
Il Regno della Terra è ricco di sotto trame e, proprio come nei libri precedenti, ci ritroviamo a viaggiare nei pensieri dei personaggi secondari – in particolare ho amato moltissimo le scene dedicate a Murch e Kenina (dopo Celine e Aidan sono la coppia che preferisco). Laura Rocca è bravissima nell’attribuire determinati connotati ai suoi personaggi, per cui se vuole rendere qualcuno antipatico oltre ogni immaginazione state pur certi che non fallirà. In questo romanzo il personaggio che più ho odiato è Tamnais, sono sicura che dopo aver letto il libro mi darete ragione (anche Adraste non si è fatta volere bene, lo ammetto, ma in confronto a Tamnais la si può definire simpatica. E ho detto tutto). La storia principale è, come sempre, pensata e ragionata sin nel più piccolo dettaglio, la situazione che Celine e gli altri trovano nel Regno della Terra è disperata e, come se non bastasse, a complicare le cose arriva Bethia, l’affascinante figlia del Sovrintendente che, per motivi inizialmente sconosciuti, è convinta che Aidan sia innamorato di lei. Lo scompiglio creato da questa quarta spedizione è enorme, la storia è ricca di azione e di lotte, di scoperte e tradimenti, di passione e lacrime. Iniziare questo libro significa tuffarsi nell’ignoto, ma non temete: quello che vi aspetta dall’altra parte è bellissimo. La narrazione procede fluida e serrata sin da subito, nei capitoli finali il ritmo si fa più incalzante e staccarvi dalle pagine diventa impossibile. Accanto ai momenti Cronistorie - Header.jpgconcitati ce ne sono altri più intimi e passionali – il rapporto tra la regina e il suo bel guerriero del fuoco diventano sempre più roventi, quindi, consiglio da amica, munitevi di ventaglio prima di iniziare a leggere questo libro – ne avrete bisogno. Ogni volta che leggo dell’amore spiazzante che lega Aidan e Celine mi emoziono e, al contempo, mi infurio – perché questi due ragazzi devono affrontare davvero di tutto e dopo ogni riavvicinamento subentra sempre qualcosa di più grande di loro a dividerli. I libri di Laura Rocca insegnano anche questo, che il vero amore è in grado di superare qualsiasi ostacolo, anche Spiriti enigmatici, guerrieri ombra e antiche Profezie. Nel Regno della Terra scopriremo di più anche sul misterioso dono che lega i due innamorati e, aprite le orecchie, capiremo molto sul passato di Aidan e sulla sua vera natura – ma qui mi fermo e non vi svelo altro, perché si tratta di una delle parti più interessanti da scoprire.
La lettura di questo romanzo è un’ulteriore conferma di quello che già pensavo: Laura Rocca è una delle voci più valide per quanto riguarda il panorama editoriale italiano. Poche storie riescono a coinvolgermi così tanto, solitamente non amo le serie troppo lunghe, arrivata ad un certo punto mi stanco e spesso decido di non proseguire. In questo caso accade l’esatto opposto: attendo con trepidazione l’uscita di un nuovo libro e sono sempre più affezionata ai personaggi e alla storia. Quando il file arriva tra le mie mani, però, solitamente non lo inizio subito. E voi direte: che controsenso. In realtà sono combattuta tra la voglia di divorare immediatamente le pagine e il desiderio di tenere per me, ancora un poco, la sensazione di avere finalmente il nuovo romanzo tra le mani. Solo Laura Rocca e i suoi libri scatenano in me questo contrasto, perché sono così importanti nella mia esperienza di lettrice che temo sempre di non riuscire a dar loro la giusta importanza e quindi procrastino e poi, immancabilmente, cedo – perché, diciamocelo, è difficile resistere alla tentazione!! Il Regno della Terra entra a pieno diritto nella lista dei libri migliori letti in questo 2017, preparatevi ad un finale al cardiopalma – Laura oramai ci ha preso gusto a tenerci sulle spine – e ad un epilogo che lascia spazio all’immaginazione e spiana la strada per quello che troveremo nel Regno dell’Acqua, Tenetevi forte perché i colpi di scena sono sempre in agguato, quindi assicuratevi di iniziare l’avventura nel Regno della Terra quando intorno a voi non ci sarà niente e nessuno a disturbarvi. Il voto finale non può che essere di 5/5 stelline.
Alla prossima,
Simona


Le sorprese non sono finite!!
Seguendo e commentando TUTTE le tappe del tour avrete la possibilità di vincere un buono Amazon da ben 20€!! Insomma, fossi in voi ci proverei, quindi occhi aperti e, se non lo avete ancora fatto, passate dalle colleghe blogger che hanno condiviso con me la bellissima esperienza di questo tour!! Di seguito il calendario:

Il regno della Terra - Calendario.jpg

Anticipazioni Luglio 2017- Parte I

Buongiorno lettori e bentornati al Salotto dei Libri!
Pronti a scoprire cosa troveremo sugli scaffali delle librerie in questa prima metà di uno dei mesi più caldi dell’anno??

Dietro i suoi occhi – Sarah Pinborough

Dietro i suoi occhi.jpg04 Luglio – € 19,50
Edizioni Piemme

I segreti sono così. Se li mantieni, ne sei prigioniera. Se te ne liberi, ti perseguiteranno. Louise vorrebbe dire ad Adele tutta la verità, anche se si sono appena conosciute. Anche se Adele le sembra una donna così fragile, tormentata com’è dall’insonnia e dalla solitudine. Louise vorrebbe dirle che quella sera, al bar, quando è entrato quell’uomo, lei ha provato qualcosa che, nella sua vita di madre single, non provava da tempo. Vorrebbe dire ad Adele che le dispiace di averlo baciato. E che non poteva sapere che quell’uomo era suo marito. Anche Adele ha i suoi segreti. Non fa parola della nuova amica con David. E nasconde a Louise ciò che accade quando, nella loro splendida casa nel cuore di Londra, lei e il marito sono finalmente soli dietro porte chiuse. Così come ogni giorno, da anni, Adele nasconde a tutti quello che accade nella sua mente. Là dove nessuno può spiarla. Perché tante bugie, si chiede Louise? Divisa tra il suo fascinoso amante e la nuova, bellissima amica, soffocata dal castello di menzogne che lei stessa ha costruito, Louise dovrà trovare il coraggio di guardare dentro il matrimonio di Adele e David. Sapendo che le verità più spaventose si annidano nella mente, dietro quegli occhi che Adele, insonne, non chiude mai.


La montagna che non c’è – Anna Torretta

La montagna che non c'è04 Luglio – € 17,50
Edizioni Piemme

Come davanti al fuoco di un camino, con le sue due bambine come pubblico, Anna Torretta racconta la sua montagna. La montagna che non c’è, che, come l’isola di Bennato, è un mondo popolato di personaggi reali, come il malgaro o la guida, e altri fantastici, quelli che abitano le fiabe ambientate sui monti e che qualche guida giura di aver visto. Poi ci sono le montagne lontane, su cui Anna è salita, ognuna con i propri abitanti. Ogni scalata è un’avventura, un mettersi alla prova, un insegnamento di vita. Un mondo prevalentemente maschile, dove le donne come Anna si fanno strada caparbiamente…


Ti sposo per caso – Denise Grover Swank

Ti sposo per caso.jpg04 Luglio – € 17,90
Edizioni Piemme

Megan Vandemeer aveva tutte le intenzioni di dire ai suoi genitori che la festa di matrimonio in programma di lì a poco sarebbe andata a monte per mancanza del promesso sposo. Tanto più che non lo aveva ancora presentato in famiglia! E invece si ritrova, senza sapere come, a bordo dell’aereo per Kansas City che la porterà a casa dei suoi e al suo matrimonio. Il fatto è che ha il cuore troppo spezzato per dire la verità. Salvo, dopo un paio di drink e due pastiglie, ritrovarsi a raccontare tutta la storia al giovane sconosciuto dai capelli scuri seduto accanto a lei. A Josh McMillan resta una sola settimana per salvare la sua azienda. Questo volo a Kansas City è l’ultimo tentativo. Ma il viaggio per il momento gli ha portato dell’altro: una ragazza molto carina, che sembra sull’orlo di una crisi di nervi, seduta accanto a lui e in vena di confidenze. Ai genitori di Megan, venuti a prenderla all’aeroporto, basterà vedere lei e Josh insieme per credere che sia lui il promesso sposo. E adesso come deluderli?


La vita in due – Nicholas Sparks

La vita in due

04 Luglio – € 19,90
Sperling&Kupfer

A trentaquattro anni, Russell Green ha tutto: una moglie fantastica, un’adorabile bambina di cinque anni, una carriera ben avviata e una casa elegante a Charlotte, in North Carolina. All’apparenza vive un sogno, ma sotto la superficie perfetta qualcosa comincia a incrinarsi. Nell’arco di pochi mesi, Russ si trova senza moglie né lavoro, solo con la figlia London e una realtà tutta da reinventare. E se quel viaggio all’inizio lo spaventa, ben presto il legame con London diventa indissolubile e dolcissimo, tanto da dargli una forza che non si aspettava. La forza di affrontare la fine di un matrimonio in cui aveva tanto creduto. Ma soprattutto la forza straordinaria di essere un padre solido e affidabile, capace di proteggere la sua bambina dalle conseguenze di un cambiamento tanto radicale. Alla paura iniziale, poco alla volta, si sostituisce la meraviglia di ritrovare dentro di sé le risorse che servono per fare il mestiere più difficile del mondo, il genitore. Russ scopre di saper amare in un modo nuovo, di quell’amore incondizionato che non deve chiedere ma solo offrire. E forse per questo potrà anche rimettersi in gioco con una donna alla quale dare tutto se stesso.


Conta fino a dieci – Paolo Cammilli

Conta fino a dieci.jpg 04 Luglio – € 16,90
Sperling&Kupfer

A Cielo Rosso, un comprensorio popolare nella periferia sud di Catania, due bambini scompaiono mentre stanno giocando a nascondino. Tra tutte le famiglie che abitano in quelle muraglie di cemento, nessuno ha visto niente, nessuno sa nulla. O, più probabilmente, sono la paura e la miseria a tappare la bocca. È un caso scomodo, di quelli su cui si preferirebbe fare silenzio. Per questo a indagare viene mandato Jonathan Aiello, un poliziotto spiantato che ha poco da perdere e da guadagnare. Eppure sarà lui a fare luce su una vicenda ignobile, attraverso una discesa agli inferi che sarà anche la sua occasione di riscatto.


Hotel delle muse – Ann Kidd Taylor

Hotel delle Muse06 Luglio – € 17,90
Corbaccio

1988. In una giornata estiva nel Golfo del Messico alla dodicenne Maeve Donnelly succedono due cose straordinarie: viene baciata da Daniel, il ragazzino dei suoi sogni, e viene aggredita da uno squalo. Diciott’anni più tardi Maeve è una biologa marina molto apprezzata che si trova più a suo agio sott’acqua con gli squali che con le persone. E quando fa ritorno all’isoletta della Florida dove ha trascorso l’infanzia, nell’Hotel delle Muse dove la nonna l’ha cresciuta insieme a suo fratello gemello, ritrova Daniel e i ricordi riaffiorano impietosi. Ripensa a quando, da bambina, sognava di diventare un’affermata esperta di squali, ma anche di avere un marito, una famiglia, un figlio a cui insegnare a nuotare nelle acque del Golfo. Finora ha cercato in tutti i modi di sfuggire alla forza dei sentimenti del passato, ma adesso capisce che non può più continuare a tuffarsi nell’oceano per tenere lontana l’eco di quel che accade sulla terraferma; è giunto il momento di affrontare la sua paura più grande: quella di mettersi in gioco con tutta se stessa per raggiungere la felicità.


Il silenzio dell’alchimista – Nerea Riesco

Il silenzio dell'alchimista06 Luglio – € 17,90
Garzanti

A Cambridge è venerdì. I corridoi dell’università sono deserti e il silenzio avvolge ogni cosa in un’atmosfera irreale. Il professor Leonard Green, luminare della cattedra di matematica, giace nel suo studio brutalmente assassinato. Sul corpo le stesse ferite della moglie, morta otto mesi prima in circostanze altrettanto misteriose. Per Daniela, figlia diciassettenne di Leonard, la storia si ripete. E il dolore è sempre più grande. Un dolore che soltanto la verità può attenuare. Per trovarla ha in mano solo una strana formula, l’unica eredità del padre professore: un messaggio cifrato, pieno di numeri che non è in grado di interpretare. Quando uno studente di Leonard, Richard Chanfray, la avvicina e le fa sapere che anche lei è in grave pericolo, Daniela non può far altro che fidarsi di lui. Forse quel ragazzo custodisce la chiave per scoprire a cosa stava lavorando suo padre. Forse potrà aiutarla a decifrare quella formula che non riesce a togliersi dalla testa e che sembra ricongiungersi a un segreto oscuro perso nelle nebbie di un passato molto lontano. Un segreto che sta minacciando l’incolumità di un gruppo di persone disposte a tutto per difendersi e per difendere il mistero di una tradizione secolare che dalle arti degli antichi alchimisti arriva fino alle più avanzate scoperte scientifiche. Un segreto che potrebbe riscrivere la storia dell’umanità. E allora una lotta senza esclusione di colpi attende Richard e Daniela, chiamati a  risolvere l’enigma lasciato da Leonard prima che finisca nelle mani sbagliate.


Il caso della bambina scomparsa – Unni Lindell

Il caso della bambina scomparsa.jpg06 Luglio – € 9,90
Newton Compton Editori

La piccola Thona è scomparsa all’età di sei anni e non è mai stata ritrovata.
L’ispettrice di polizia Marian Dahle, dopo un periodo di pausa in seguito a un terribile incidente, è ora tornata in servizio e Cato Isaksen le ha chiesto di riaprire l’inchiesta su quel caso mai risolto. Mentre la giovane ispettrice scava nel passato e cerca di trovare nuovi indizi, la polizia di Oslo ritrova i corpi di alcuni uomini rapiti e poi brutalmente torturati. All’apparenza le due indagini sembrano non essere collegate, ma pian piano emerge un quadro inquietante, in cui la stessa Marian è direttamente coinvolta. Gli assassini perseguitano anche lei e vogliono a tutti i costi impedirle di scoprire la verità. Per questo hanno deciso di farle visita proprio a casa…



Il karma dell’amore inaspettato – Stefania Serafini

Il karma dell'amore inaspettato06 Luglio – € 10,00
Newton Compton Editori

Londra, giorni nostri. Juliet ha diciassette anni ed è costretta a trasferirsi nella casa del nuovo compagno della madre, dove vive con il figlio, Alexander, un ragazzo bellissimo e dallo sguardo tormentato. Già dal primo incontro la relazione tra Juliet e Alexander è più complicata del previsto: lui è scontroso, arrogante e offensivo. Nei giorni seguenti le cose peggiorano addirittura, dato che frequentano la sua stessa scuola e Alex non si fa sfuggire occasione per prenderla in giro per i suoi risultati scolastici. Juliet ci rimane male, non capisce il motivo di tanto astio e si sfoga con le amiche, ma non dice niente al fidanzato. I brutti voti in fisica e la paura di una punizione spingono Juliet a cercare di persuadere il professore in modo poco ortodosso, Alex la vede e minaccia di spifferare tutto alla madre. Juliet è furibonda, ma la resa dei conti con quel secchione dagli occhi di ghiaccio è ormai vicina… anzi è già cominciata, ed è una guerra fino all’ultimo respiro…


Un perfetto amore sbagliato – Staci Hart

Un perfetto amore sbagliato06 Luglio – € 9,90
Newton Compton Editori

Cooper Moore non ha mai davvero considerato Maggie Williams. Per lui è sempre stata la sorella minore del suo migliore amico, una ragazzina lentigginosa con i capelli ricci e ribelli, lontana mille miglia dai suoi gusti in fatto di donne. Non ha mai pensato a lei se non come a una bambina. Poi qualcosa è cambiato. Una notte l’ha vista tutta scompigliata e selvaggia, con una luce particolare nello sguardo coraggioso, e all’improvviso Cooper ha capito che avrebbe fatto qualsiasi cosa per proteggerla, anche starle lontano, se necessario. Maggie non si sarebbe mai aspettata di trovare il suo promesso sposo avvinghiato alla damigella d’onore un’ora prima del fatidico sì, ma la vita, si sa, è imprevedibile. L’unica cosa da fare ora è allontanarsi il più velocemente possibile, e andare a New York, da suo fratello. Purtroppo lì vive anche Cooper e Maggie ha paura di ciò che potrà succedere al suo cuore già strapazzato. Forse, se riuscirà a tenere sotto controllo i sentimenti, l’amico playboy di suo fratello potrebbe rappresentare un rifugio senza implicazioni in un momento così doloroso. Forse. 


La fidanzata – Michelle Frances

La fidanzata06 Luglio – € 16,90
Nord

Laura sa di essere una madre iperprotettiva e – in fondo – gelosa di suo figlio Daniel, un brillante neolaureato dal futuro luminoso. Così, quando Daniel le presenta la sua nuova fidanzata, Cherry, lei si impone di essere gentile e addirittura invita la ragazza per qualche giorno di vacanza nella villa di famiglia a Saint Tropez. Ma tutti i suoi buoni propositi vanno in frantumi quando scopre che Cherry si fa riempire di regali e, soprattutto, ha mentito a Daniel riguardo al suo passato e al suo lavoro. E poi c’è sempre quella sgradevolissima sensazione che Cherry nasconda un lato oscuro e che stia tramando per metterla in cattiva luce col figlio. No, Laura non può rimanere a guardare mentre una spregiudicata arrampicatrice sociale cerca di rubarle Daniel. Deve agire. Ma sta per commettere un errore imperdonabile… Cherry odia la sua vita. E adesso, finalmente, ha la possibilità di riscattare tutte le umiliazioni subite in passato grazie all’amore di Daniel. Un ragazzo ricco, bello, generoso. Peccato che tra lei e la felicità ci sia ancora un ultimo ostacolo: l’invadente, onnipresente Laura. Cherry è convinta che, dietro un’apparenza di sorrisi e buone maniere, Laura la disprezzi e sia disposta a tutto pur di tenerla lontana da Daniel. E allora l’unica soluzione è screditarla, farla apparire come una madre paranoica e pericolosa agli occhi del suo stesso figlio. Sì, sarà proprio Daniel l’alleato più prezioso per rendere l’esistenza di Laura un inferno. E per conquistarsi così la vita da favola che lei ha sempre sognato…


Sei tutto per me – Jennifer L.Armentrout

Sei tutto per me06 Luglio – € 16,40
Nord

Ci sono volute poche ore perché il mondo di Jillian Lima andasse in frantumi, e sei lunghi anni prima che lei trovasse il coraggio di tornare a casa per gestire la palestra del padre. Jillian adesso è pronta ad affrontare qualunque ostacolo, tranne uno… Brock, il ragazzo cui aveva confessato il suo amore, per ottenere in cambio un secco rifiuto. Brock Mitchell ha fatto molta strada da quand’era un teppista di quartiere. Grazie al padre di Jillian, è diventato un campione di boxe, nonché lo scapolo più ricercato della città. E gli basta uno sguardo per capire che Jillian non è più la ragazzina insicura che aveva respinto: è diventata la donna dei suoi sogni, l’unica che lo faccia sentire completo. E anche Jillian, ogni volta che è con lui, ha l’impressione che ogni difficoltà scompaia e sente rinascere il seme della speranza. Tuttavia, non appena il passato bussa alla sua porta, Jillian capisce che è venuto il momento di combattere contro i suoi demoni. La relazione con Brock le darà la forza necessaria per chiudere i conti in sospeso una volta per tutte o sarà il tallone d’Achille che la distruggerà?


La ragazza in fuga – C.L.Taylor

La ragazza in fuga06 Luglio – € 16,90
Longanesi

Jo Blackmore sta per correre all’asilo a prendere sua figlia Elise quando una donna si avvicina alla macchina e le chiede un passaggio. Benché sia in lotta da anni con agorafobia e attacchi di panico, Jo decide di essere gentile. Una scelta che rimpiangerà pochi istanti dopo: la sconosciuta, infatti, la chiama per nome, dimostra di sapere chi è suo marito, Max, e ha con sé un guanto che sembra identico a uno di quelli della piccola Elise, di soli due anni.
Liberatasi della donna, e in preda all’ansia, Jo corre a prendere Elise e torna a casa, cercando ripetutamente di contattare il marito, un giornalista investigativo del Bristol News. Purtroppo il loro matrimonio è in crisi, anche perché Max considera la moglie instabile e inaffidabile, tanto che non sembra credere alle sue parole riguardo all’aggressione e alle minacce della sconosciuta.  Lo sgradevole incontro si trasforma da un giorno all’altro in un vero incubo e la polizia, i servizi sociali e perfino il marito voltano le spalle a Jo e iniziano a sospettare di lei.  Nessuno le crede, quando dice che Elise è in pericolo. In un gioco di inganni in cui niente è come sembra, Jo sa che le resta un solo modo per proteggere sua figlia: la fuga.


Esti – Péter Esterhàzy

Esti.jpg06 Luglio – € 22,00
Feltrinelli

Un’autobiografia suddivisa in settantasette storie.  Il nome del protagonista è Esti. È così che i compagni  di università chiamavano Esterházy. Esti come  il personaggio inventato dal grande scrittore ungherese Dezso˝ Kosztolányi. Ed Esti è molte persone. È il rampollo di una stirpe di antico lignaggio, dunque vissuto in tante epoche, morto e risuscitato tante volte. Esti è il personaggio qui e ora, ma è anche tutti gli altri che l’hanno preceduto, e che seguiranno. Esti è l’insieme di frammenti di una famiglia che lui conosce già diseredata, stretta nella morsa del socialismo, consapevole che il concetto di libertà  è sempre relativo. È uno sguattero che grazie a un gusto sopraffino diventa una celebrità. È il figlio ribelle che non ne vuole sapere di seguire una professione sicura. Esti è un ragazzo, e poi una ragazza, un’affascinante adolescente. Una cameriera eletta La Bella del Kentucky  che per contratto deve mangiare quantità impressionanti di hamburger. Esti forse è stato scambiato in culla, perché troppo diverso dal resto della sua famiglia.  Esti un’estate su una spiaggia italiana: i quattro figli  che vogliono giocare a palla con il padre paralizzato.  Esti che si sente come una gallina, una gallina che alza  la zampa con la stessa grazia di una Pina Bausch…


La pioggia deve cadere – Karl Ove Knausgard

La pioggia deve cadere06 Luglio – € 22,00
Feltrinelli

A vent’anni, Karl Ove decide di trasferirsi a Bergen per seguire i corsi di una prestigiosa accademia di scrittura. Come studente più giovane mai ammesso, è eccitato e pieno di aspirazioni. Presto però si sente defraudato delle sue illusioni giovanili. A disagio in compagnia e senza speranza con le donne, si dà al bere e alla musica rock. Poi, pian piano, le cose prendono una piega più luminosa. Si innamora, lascia perdere lo scrivere e si concentra sulla più gratificante critica letteraria, e il principio di una vita adulta prende forma. Fino a quando i suoi demoni, le sbronze e l’irresistibile esca della battaglia dello scrittore lo richiamano all’ordine. Nel quinto volume del ciclo de La mia battaglia, Karl Ove rivela la sua personale e spesso vergognosa battaglia contro l’introversione, l’abuso di alcol, l’infedeltà e le ambizioni artistiche. Knausgård scrive con decisa sincerità per riportarci tutto il dramma quotidiano dell’esistenza, in un romanzo mozzafiato in equilibrio tra il disperato desiderio di essere buono e il terribile potere della trasgressione.


La sorella – Louise Jensen

La sorella.jpg11 Luglio – € 18,90
Sperling&Kupfer

Le ultime parole di Charlie continuano a perseguitare la sua migliore amica Grace, che non è più la stessa da quando lei è morta. Grace è una giovane maestra che vive tranquilla con Dan, conosciuto ai tempi del liceo. È una ragazza piena di sensi di colpa, perché si è sempre sentita responsabile della scomparsa delle persone che ha amato, persino di quella della sua migliore amica Charlie. Loro due avevano un legame speciale fin da ragazzine, quando avevano nascosto insieme la misteriosa memory box di Charlie. Ora quella scatola piena di segreti è l’unico oggetto rimasto a Grace come ricordo. Al suo interno, ha trovato la lista dei desideri dell’amica: il primo sarebbe stato ritrovare il padre che non aveva mai conosciuto. Per lealtà verso quella che per lei è stata una sorella, Grace decide dunque di indagare e ben presto si imbatte in un’altra donna, Anna, che sostiene di essere la vera sorella di Charlie. Sarebbe bellissimo ritrovare una famiglia, ma il suo arrivo è accompagnato da segnali inquietanti. Gli oggetti scompaiono. Arrivano telefonate silenziose nel cuore della notte. Messaggi minacciosi. Persino Dan si comporta in modo strano. E Grace è sicura che qualcuno la segua. È tutto nella sua mente o succede davvero? Per darsi una risposta, Grace inizia un agghiacciante viaggio nel proprio passato. E in quello della ragazza che credeva di conoscere come se stessa.


Un cattivo ragazzo come te – Huntley Fitzpatrick

Un cattivo ragazzo come te11 Luglio – € 18,90
De Agostini

L’ultima cosa di cui una maniaca del controllo come Alice Garrett ha bisogno è un tipo come Tim Mason. Tim che è il migliore amico di suo fratello minore. Tim che attira i guai come una calamita. Tim che fiuta l’alcol anche bendato. Ma si sa, le cose non vanno sempre come si vorrebbe. Così, quando Tim si trasferisce nell’appartamento sopra il garage dei Garrett, Alice comincia a conoscerlo meglio. E capisce che dietro quella maschera da bad boy si nasconde un ragazzo che, dopo aver toccato il fondo, è pronto a tutto pur di cambiare. Anche a prendersi finalmente la responsabilità per il guaio che ha combinato un anno prima. Un guaio che Tim non ricorda nemmeno ma le cui conseguenze sono sotto gli occhi di tutti. Qualcosa di così scomodo che potrebbe mettere fine alla storia con Alice ancora prima che abbia inizio.


La donna nella pioggia – Marina Visentin

La donna nella pioggia.jpg11 Luglio – € 17,50
Edizioni Piemme

Pensavo di conoscere il posto di ogni cosa, il nome di ogni strada, la mappa della mia vita. Invece. Stella Romano non saprebbe dire quando le ore che compongono le sue giornate abbiano cominciato a scomparire. In una quotidianità senza imprevisti, scandita dalle attività ripetitive e confortanti delle figlie, dai viaggi di lavoro del marito, dai piccoli gesti di una vita agiata in cui continua a sentirsi un’estranea, a Stella mancano dei momenti; ore intere di cui non ha alcun ricordo, in cui compie azioni che poi si smarriscono nelle profondità della mente, in cui diventa un’altra persona. Un giorno, anche il vaso di sua madre – unico legame con la donna scomparsa quando lei aveva tre anni – va in mille pezzi: è il segno tangibile che qualcosa non va, davvero, e Stella non può più fingere indifferenza di fronte a ciò che sta accadendo. Deve andare fino in fondo, riaprendo pagine dolorose della sua vita. Scavando in un passato di cui pochissimi sono i testimoni – la madre è morta in un incidente e il padre si è tolto la vita in manicomio -, Stella si rende conto di aver vissuto sepolta nelle bugie di chi avrebbe dovuto amarla e di aver costruito la sua identità di donna su un’infanzia fasulla. Anche il marito sembra stare dalla parte di chi non vuole che lei arrivi alla verità, a una vita nuova, lontana dai dolori e dai drammi del passato. E Stella capisce che chi ha rubato i suoi ricordi è pericoloso, nel passato come nel presente.


Bastardo fino in fondo – Penelope Ward e Vi Keeland

Bastardo fino in fondo13 Luglio – € 9,90
Newton Compton

Un australiano sexy e arrogante di nome Chance. Era davvero l’ultima persona in cui mi aspettavo di imbattermi nel mio viaggio attraverso il Paese. Quando la mia macchina si è rotta, abbiamo fatto un accordo: niente programmi, saremmo andati avanti per miglia e miglia passando notti sfrenate in motel sconosciuti senza limiti e senza una meta precisa. E così quello che doveva essere un normale viaggio si è trasformato nell’avventura della vita. Ed è stato tutto davvero incredibile finché le cose non sono diventate serie. Lo desideravo, ma Chance non si esponeva. Pensavo che mi volesse anche lui, invece qualcosa sembrava trattenerlo. Non avevo intenzione di perdere la testa per quel bastardo arrogante, soprattutto da quando avevo saputo che le nostre strade stavano per dividersi. D’altra parte si dice che tutte le cose belle prima o poi finiscono, o no? Forse è così, o forse ero io che non volevo vedere la fine della nostra storia…


Senza nessun segreto – Leylah Attar

Senza nessun segreto.jpg13 Luglio – € 10,00
Newton Compton

Un normale giorno di shopping sta per trasformarsi in un incubo per Skye Sedgewick. A un passo dalla sua macchina nel parcheggio viene rapita e narcotizzata. Poco dopo sembra arrivata la sua fine: lo sconosciuto la costringe a inginocchiarsi e le tiene puntata una pistola alla tempia. Skye aspetta che parta il colpo mentre recita la preghiera che l’aiutava a dormire da bambina, ma riceve solo un fortissimo colpo alla testa che la tramortisce. Al suo risveglio, l’incubo è ancora al suo fianco, ha i lineamenti scolpiti e uno sguardo impenetrabile. Chi è quest’uomo e perché le è così familiare? Questo è solo l’inizio di una storia sconvolgente, una tempesta di emozioni violente e di sentimenti che travolgono il lettore sin dalle prime pagine. Un romanzo d’amore epico, oscuro e indimenticabile.


Cominciò tutto per caso – Nina Lupi

Cominciò tutto per caso.jpg13 Luglio – € 10,00
Newton Compton

Quando Elena, il giorno del suo compleanno, scopre per caso che suo marito l’ha tradita, fa le valigie e parte con il figlio alla volta della Puglia, verso i luoghi nei quali ha trascorso la propria infanzia. Arrivata a Lecce, si stabilisce nel palazzo in cui vive suo zio Gigi. È proprio qui che incontra Michele, un giovane pittore romano trasferitosi da poco in Puglia, per il quale comincia ben presto a nutrire una tenera simpatia. Durante una passeggiata notturna, sotto il cielo stellato di Lecce, Michele ed Elena fanno però una scoperta che rischia di complicare non poco la vita dell’intera città e che li coinvolge più di quanto loro possano immaginare. Si tratta di un segreto di famiglia, che qualcuno ha voluto tenere nascosto per molto tempo…


La dolcezza può far male – Daniela Volonté

La dolcezza può far male13 Luglio – € 10,00
Newton Compton

Jack Lang è uno scrittore di gialli di fama internazionale e non vuole mai comparire in pubblico. Dietro al suo pseudonimo si nasconde Gabriele Neri, un uomo la cui esistenza è stata stravolta dal diabete e dalla mancata accettazione della sua nuova condizione.
Cassandra Accorsi divide l’appartamento e il lavoro con la sua migliore amica, Elisa. È una web designer e il suo ufficio si trova tra il salotto e la cucina. Cassandra ha paura di viaggiare da sola e quando, per cause di forza maggiore, deve partire da Roma alla volta di Milano, accetta di condividere l’auto con una compagna di viaggio. Peccato che invece di una ragazza, sarà Gabriele a rispondere al suo annuncio.
Arrivati a Milano, dopo un viaggio disastroso, entrambi sono più che felici di dirsi addio, ma il destino ha deciso di rimescolare le carte, e per entrambi ha in serbo una sorpresa…


Cari lettori questi sono alcuni dei titoli più interessanti che ho scovato in rete! Cosa ne pensate? Vi incuriosisce qualcosa? Spero come sempre di sì!!
Alla prossima,
Simona