Blogtour/ Alethé di Federica Caglioni – Seconda Tappa Extra

Buongiorno a tutti, bellissimi!
Come state?? Spero bene!! Vi state godendo l’estate?? Io dopo gli esami mi sento incredibilmente libera, è una sensazione fantastica! *-*

Oggi ci troviamo con una tappa extra del blogtour di Alethé, primo libro della dolcissima Federica Caglioni.
Ho avuto modo di leggere questo romanzo durante i primi mesi del 2015 e la mia impressione è stata positiva su tutta la linea. Ci troviamo di fronte ad una storia che parla di angeli, una storia originale e diversa dal solito, con una protagonista che saprà conquistare i vostri cuori con la sua semplicità e la sua determinazione.

 

In questa tappa di oggi faremo un viaggio all’interno del mondo degli angeli, fatto di gerarchie, poteri, ruoli ben definiti. Se anche voi come me siete appassionati di tutto ciò che riguarda il fantastico mondo degli angeli siete nel posto giusto al momento giusto!
Se siete pronti direi di iniziare questo viaggio insieme, per capire meglio i contenuti del libro di Federica!
Vi abbraccio forte, Simona 🙂

GERARCHIA DEGLI ANGELI

Prima Sfera

Arcangeli: Gli Arcangeli sono usualmente considerati il secondo ordine più basso della Prima Sfera; questi angeli tendono ad essere i più grandi consiglieri e amministratori inviati dal Cielo. Un arcangelo ha normalmente un ruolo di grande importanza nei riguardi dell’uomo. gli arcangeli (Michele, Raffaele, Gabriele e in alcuni casi Uriel) sono cherubini o serafini oltre che essere arcangeli.

Serafini: I Serafini appartengono al più alto ordine di angeli, asservono il ruolo di guardiani del trono di Dio e continuamente cantano le sue preghiere. È anche detto che circondano il trono di Dio, cantando la musica delle sfere e regolando il movimento del cielo cosi come viene comandato da Dio, e che emanano una luce così potente e brillante che nessuno, se non occhi divini, possa guardarli. Quattro di loro circondano il trono di Dio, dove bruciano eternamente per amore e zelo per Dio. Sono angeli dalle 6 ali. Quanto al nome dei Serafini, esso ci rivela il loro continuo ed incessante movimento attorno alle realtà divine, il calore, l’ardore, il ribollire di questo eterno movimento continuo, stabile e fermo, la capacità di rendere simili a se stessi i subordinati, elevandoli energicamente, facendoli ribollire ed infiammare fino ad un calore uguale al loro, il potere catartico simile alla folgore, la natura luminosa e risplendente che mai si occulta e che è inestinguibile, fugatrice di ogni tetra oscurità.

Continua a leggere “Blogtour/ Alethé di Federica Caglioni – Seconda Tappa Extra”

Domino Letterario/ Recensione " Un semplice gesto di tenerezza" di Akli Tadjer

 

 

Buon pomeriggio a tutti e bentrovati con l’appuntamento mensile del DOMINO LETTERARIO.
Anche questo mese insieme ad alcuni carissimi amici blogger ci siamo organizzati in questa lettura a catena ed il libro che ho scelto per l’occasione è ” Un semplice gesto di tenerezza” di Akli Tadjer, edito Garzanti.

Il libro in questione, in tutta onestà, ha deluso per buona parte le mie aspettative.
Premetto che secondo me la trama con cui la storia ci viene presentata è assolutamente fuorviante. La protagonista, Adele Reverdy, è una donna con un lavoro insolito, poiché gestisce l’impresa di pompe funebri rilevata dopo la morte del padre. La sinossi ci lascia presagire grandi passeggiate della protagonista in riva alla Senna, o immersa nei vicoletti di Parigi. Non lasciatevi incantare da queste descrizioni bucoliche, perché i momenti effettivi in cui tali scene si svolgeranno si riducono ad un massimo di due righe in tutto il libro.

Mi aspettavo qualcosa in più da questo libro, qualcosa che rimandasse alla tenerezza, alla bellezza dei piccoli gesti, delle cose quotidiane della vita. La storia ruota per buona parte intorno alle figure di Adele e Leo, un uomo che in seguito ad un incidente durante uno spettacolo circense ha perso la vista. Trovo che entrambi i protagonisti non siano stati approfonditi a sufficienza e che i loro caratteri siano rimasti accennati in superficie.

L’autore ha insistito moltissimo sulla professione di Adele e della sua amica Leila, quando secondo me ai fini della storia non era poi un elemeno di grande importanza. Ripeto, viste le premesse, mi sarei aspettata qualcosa di diverso, un inno alla vita più che un continuo riferimento alla morte.

Non mi è piaciuto assolutamente il finale, che ho trovato alquanto sbrigativo e caotico, scritto in fretta e furia tanto per concludere il libro. Non mi è piaciuta la scelta dell’autore di mandare letteralmente la protagonista ad elemosinare i soldi a destra e a manca ( direte voi che è un libro, ma ahimè sono atteggiamenti che non approvo ugualmente), ho vissuto la storia d’amore tra Adele e Leo sostanzialmente senza provare nulla, non mi sono venuti i brividi, ne mi sono appassionata alla loro vicenda.

Non ho percepito inoltre l’utilità ai fini della storia di alcuni personaggi, come Hubert – ad esempio – o la sequela di becchini come Abdelmoumen, tanto per citarne un altro.

Forse sono io a non essere riuscita a cogliere in pieno il messaggio di questo libro, è probabile. Fatto sta che ai fini della mia valutazione il giudizio non è positivo, non ho provato alcun tipo di emozione leggendo questa storia e – ripeto – trovo assolutamente fuorviante gran parte della trama.

Per questo domino è tutto cari lettori, sono due volte di seguito che recensisco un libro in maniera negativa e mi dispiace molto, perché dare un giudizio negativo su una lettura lascia sempre l’amaro in bocca.

 

Segnalazione/ Un filo di luce nel cielo – Gabriele Pavan

Esce oggi per la casa editrice Genesis Publishing il thriller apocalittico di Gabriele Pavan, intitolato ” Un filo di luce nel cielo”.

 

Il costo previsto per questo libro è di 3.99 Euro e lo trovate disponibile in tutti i migliori store online!
Vi lascio inoltre il booktrailer:

Per una visione ottimale, consigliamo di aumentare nelle impostazioni del video la risoluzione in Hd.]

 

Questa settimana… In libreria

Buongiorno a tutti!
Eccoci di nuovo ad inizio settimana! Qui da me il caldo non si decide proprio a mollare la presa, si sta male in qualsiasi posto ( casa, giardino, qualsiasi posto all’aperto XD).

L’appuntamento con la rubrica settimanale sulle uscite librose è come al solito immancabile.
Vi preannuncio che il post di oggi coprirà tutto il restante mese di Luglio ( dal 20 al 31) e vi annuncio anche che le uscite sono un pò poverelle e c’è un palese monopolio della NEWTON COMPTON.
Per cui se non siete particolarmente amanti di questa casa editrice ho il vago sentore che non gradirete questo post.
Io ve li segnalo comunque, tanto per rimanere fedele a questa amata rubrica!

Vi auguro una buona giornata, Simona ^^

Cinque+ragioni+per+odiartiTitolo: Cinque ragioni per non odiarti
Serie: Ten Tiny Breaths #4
Autore: K.A. Tucker
Genere: New adult
Casa editrice: Newton Compton
Data di Pubblicazione: 23 Luglio 2015
Formato: Cartaceo
Pagine: 319
Trama:
Reese MacKay – ragazza diretta e anticonformista – sa bene cosa significhi fare delle scelte sbagliate: ne ha commessi di errori, in nemmeno vent’anni di vita. Ecco perché, dopo che il suo matrimonio-lampo è naufragato, decide di operare una svolta netta: si trasferisce a Miami con l’intenzione di smetterla con i comportamenti irresponsabili… Tutto sembra andare per il meglio, almeno fino a quando non incontrerà l’affascinante Ben Morris in un locale di Cancun, in Messico. Fortunatamente, Reese può lasciarsi quest’ultima avventura alle spalle e tornare alla sua tranquilla esistenza a Miami. Eppure non sarà così semplice… Ben infatti non è più il buttafuori del Penny’s Palace di Cancun, con un passato da giocatore di football e una carriera sportiva stroncata da un brutto infortunio. È il nuovo praticante del prestigioso studio legale del patrigno di Reese. E anche per il ragazzo non sarà facile scoprire che la sua ultima conquista è la figliastra del capo, oltretutto con una pessima reputazione. Ma non riuscirà a restare lontano da lei molto a lungo…

colazione a notting hillTitolo: Colazione a Notting Hill
Titolo originale: From Notting Hill with Four Weddings . . . Actually
Serie: Actually #3
Autore: Ali McNamara
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Genere: Romance contemporaneo
Data d’uscita: 23 Luglio 2015
Costo previsto: € 9,90 cartaceo, E-book € 4,99
Pagine: 448
Trama: Scarlett O’Brien, grande appassionata di cinema, è finalmente riuscita a inserirsi nel jet set internazionale e a vivere la vita da star che ha sempre sognato, dividendosi tra due lavori di prestigio e tra le sue città preferite, Londra e New York. E ora che sta anche pianificando il suo matrimonio da favola con l’affascinante fidanzato Sean, le cose non potrebbero andar meglio. Ma quando Scarlett viene ingaggiata per lavorare con la famosa diva Gabriella Romero, la preferita dei paparazzi di mezzo mondo, capirà davvero cosa significa stare sotto i riflettori ventiquattr’ore su ventiquattro. Scarlett comincerà così a rimpiangere una vita normale e lontana dalle luci della ribalta…

Scusa ma ti amo troppo Titolo: Scusa ma ti amo troppo
Autore: Elisa e Lori
Editore: Newton Compton
Genere: Romance contemporaneo
Data d’uscita: 23 Luglio 2015
Costo previsto: € 9,90 cartaceo, E-book € 2,99
Pagine: 288
Trama: Stella Lucente ha ventisei anni e abita in un piccolo paese vicino a Milano. Dopo la fine di una lunga storia, Stella passa il suo tempo tra il negozietto vintage, che gestisce con la sua amica Bea, e casa. È proprio l’amica, reduce da una litigata con il ragazzo, a convincerla a imbucarsi con lei a una festa in un locale milanese. Stella non conosce nessuno, ma non ha ancora avuto il tempo di annoiarsi quando viene avvicinata da Giulio, un affascinante quarantenne dal piglio deciso che comincia a corteggiarla dal primo momento. Lui è di Roma, le dice che deve ripartire ma che prima la vorrebbe rivedere e le dà il suo numero. Il giorno dopo di presenta direttamente al negozio e la invita a cena. I due cominciano a frequentarsi e ben presto lui si dichiara innamorato e le chiede di trasferirsi a Roma dove gestisce un ristorante di successo, Lo Specchio. Ma nel viaggio di andata verso la capitale Stella conosce Alessandro Presta, un noto attore bellissimo e dal fascino magnetico. E così, mentre la storia d’amore tra Stella e Giulio va avanti, lei si abbandona alle avances di Alessandro e si concede a lui in un paio di occasioni.
Capisce di essere però innamorata di Giulio quando lui rimane vittima di un incidente stradale e lei teme di averlo perso…

il-caso-della-donna-sepolta-nel-bosco_6847_x600Titolo: Il caso della donna sepolta nel bosco
Titolo originale: Djevelkysset
Serie: Cato Isaksen #9
Autore: Unni Lindell
Editore: Newton Compton
Genere: Thriller
Data d’uscita: 23 Luglio 2015
Costo previsto: € 12,90 cartaceo, E-book € 5,99
Pagine: 384
Trama: Vivian Glenne – una donna di quasi quarant’anni, madre di tre figli – viene ritrovata uccisa brutalmente in un bosco vicino casa. Il figlio maggiore Dan, di quindici anni, e un suo amico, Jonas, decidono di portare avanti un’indagine privata, convinti di sapere chi sia l’assassino. Nel frattempo, Marian Dahle e Cato Isaksen iniziano a lavorare sul caso. Scoprono che la vita della donna aveva molti aspetti oscuri, che coinvolgevano parecchie persone, come una strana coppia di vicini, Birgit e Frank Willmann, o lo stesso padre di Jonas. All’improvviso Roy Hansen – il compagno di Vivian Glenne, padre dei suoi due figli minori – scompare nei gelidi boschi circostanti la diga. La detective Dahle ha la sensazione di trovarsi di fronte a una storia malata, intricata, dove ogni personaggio gioca un ruolo di cui è all’oscuro, e cerca di districarsi in un groviglio di piste confuse come quelle delle foreste fradice di pioggia. Turbata lei stessa, cerca aiuto nel suo infallibile intuito e nel pragmatismo del collega-amico Cato. Poco a poco, i due ricostruiscono l’infernale puzzle che ha portato all’omicidio di Vivian Glenne, fino a trovare la risposta più sconvolgente alla domanda: per quale ragione la donna è stata uccisa?

Ti amo gia da un poTitolo: Ti amo già da un po’
Autore: Tania Paxia
Editore: self-published
Genere: Romance contemporaneo
Data d’uscita: 22 Luglio 2015
Costo previsto: E-book € 0,99
Pagine: 267
Trama: Keene, New Hampshire. 5 Giugno 2006. Ore 22:50
Lei era lì, dall’altro lato della strada, più bella che mai, con i capelli castani tirati in una coda di cavallo, mentre sorrideva allegra, aggiustandosi la piccola borsa a tracolla che le era scivolata di fianco. Indossava degli shorts corti di jeans, abbinati a una t-shirt rosa. Era accaldata, forse era davvero corsa fin lì da chissà dove. Il tempo si fermò, concentrandosi in un solo attimo. L’attimo in cui realizzai che non era lì per me, ma era insieme a…
“Owen” mi bloccai all’istante, senza fiato. “Ci sediamo?” gli indicai una delle panchine che costeggiava la strada, di fronte al gazebo rotondo in legno, nella piazza principale. Era uno dei miei posti preferiti. Un biglietto. Un malinteso. Questo ha portato Maybelle Watson (detta Trilli) e Peter Harper ad allontanarsi. Da amici per la pelle, si sono trasformati in due estranei, per gli otto anni consecutivi, fino a quando May, stufa della sua vita a New York, del suo lavoro di avvocato, del suo fidanzato apatico e insensibile, avvocato anche lui, decide di tornare a Keene. Ed è qui che incontrerà di nuovo Peter Harper, il suo amico speciale, il suo Peter personale. Tra liti, scontri e cioccolate calde col cuore di gelato, May scoprirà cosa Harper avrebbe voluto dirle quella sera di inizio estate.

La risposta è amoreTitolo: La risposta è amore
Titolo originale: Savor
Serie: Barchelors Billionaire Club #3
Autore: Monica Murphy
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Genere: Romance contemporaneo
Data d’uscita: 30 Luglio 2015
Costo previsto: € 9,90 cartaceo, E-book € 4,99
Pagine: 240
Trama: Bryn James non può chiedere di meglio. L’intelligente e sexy Matthew DeLuca ha tutto quello che cerca in un uomo, purtroppo è anche il suo capo. Il più giovane e sexy proprietario di un vigneto nella Napa Valley, solo che lui la vede come niente di più che la sua timida assistente. Ma tutto deve cambiare. Armata di un nuovo look sexy e da un atteggiamento più disinvolto, Bryn è determinata a catturare l’attenzione di Matt e al diavolo la professionalità. Con l’imminente riapertura della sua azienda vinicola, Matt sta cercando di rimanere concentrato, ma Bryn sta rendendo la cosa improvvisamente molto difficile. Ha sempre pensato che il suo atteggiamento timido e ritroso fosse molto sexy, ma Matt non può negare che la sua trasformazione lo fa rimanere a bocca aperta e gli rende davvero difficile tenere le mani a posto. Ma quando una cosa tira l’altra e improvvisamente Matt si ritrova Bryn nuda tra le braccia, si troverà davanti al più grande rischio della sua vita e del suo cuore. Potrà convincere se stesso e lei che questa può non essere solo una relazione da ufficio senza impegno?

Quell'estate senza teTitolo: Quell’estate senza te
Titolo originale: The Summer Without You
Autore: Karen Swan
Editore: Newton Compton
Genere: Romance contemporaneo
Data d’uscita: 30 Luglio 2015
Costo previsto: € 12,00 cartaceo, E-book € 4,99
Pagine: 448
Trama: Rowena Tipton, fotografa professionista, è appagata dalla sua tranquilla routine londinese che condivide con Matt, l’amore della sua vita. Ma un bel giorno proprio il suo fidanzato perfetto le regala una doccia fredda inaspettata: vuole una pausa nel loro rapporto prima di sposarsi, e le comunica che passerà i prossimi sei mesi in Cambogia. Ro, distrutta, decide di partire per New York, e qui a una festa conosce due tipi stravaganti che le propongono di condividere una grande casa negli Hamptons, dove durante l’estate si trasferisce l’élite di Manhattan. In quello stupendo scenario Ro piano piano uscirà dal bozzolo che si era tessuta intorno. Ma anche in questo paradiso terrestre ci sono delle zone d’ombra e Ro si troverà ad affrontare situazioni prima impensabili che metteranno in discussione il suo equilibrio sentimentale. Matt come prenderà la nuova versione della sua ragazza? Sarà cambiato qualcosa per Ro o ci sarà ancora sempre e solo lui al centro della sua vita?

a-un-passo-dallassassino_6864_x600Titolo: A un passo dall’assassino
Titolo originale: Hidden
Autore: Emma Kavanagh
Editore: Newton Compton
Genere: Thriller
Data d’uscita: 30 Luglio 2015
Costo previsto: € 9,90 cartaceo, E-book € 4,99
Pagine: 352
Trama: Nel sud del Galles, un uomo armato si aggira tra le corsie dell’ospedale locale. Nessuno sa chi sia, ma è pericoloso e deve essere fermato. Aden McCarthy, ufficiale di polizia, ha poco tempo per neutralizzarlo. Ancora scosso da una sparatoria in cui i suoi colleghi Rhys e Tony hanno ucciso per errore un ragazzino innocente, credendolo armato, stavolta è deciso a fare la cosa giusta, catturando l’uomo prima che sia troppo tardi. Intanto Charlie, una giornalista del quotidiano locale e amica di Aden, apprende la notizia della morte di una sua amica d’infanzia, Emily, il cui corpo è stato ritrovato ai bordi di un’autostrada. Tutto farebbe pensare a un incidente, se non fosse che poche ore prima era stata proprio l’infermiera Emily a denunciare la presenza dell’uomo armato nell’ospedale. La psicologa Imogen sta seguendo il ricovero della nipote e ha sentito parlare di questo sconosciuto armato, ma non pensa che questo possa coinvolgerla minimamente… o forse si sbaglia di grosso? Il tempo scorre, e nessuno sa quale sarà la prossima mossa del folle che sta terrorizzando l’intera cittadina…

vietato-non-innamorarsiTitolo: A un passo dall’assassino
Titolo originale: Hidden
Autore: Emma Kavanagh
Editore: Newton Compton
Genere: Thriller
Data d’uscita: 30 Luglio 2015
Costo previsto: € 9,90 cartaceo, E-book € 4,99
Pagine: 352
Trama: Nel sud del Galles, un uomo armato si aggira tra le corsie dell’ospedale locale. Nessuno sa chi sia, ma è pericoloso e deve essere fermato. Aden McCarthy, ufficiale di polizia, ha poco tempo per neutralizzarlo. Ancora scosso da una sparatoria in cui i suoi colleghi Rhys e Tony hanno ucciso per errore un ragazzino innocente, credendolo armato, stavolta è deciso a fare la cosa giusta, catturando l’uomo prima che sia troppo tardi. Intanto Charlie, una giornalista del quotidiano locale e amica di Aden, apprende la notizia della morte di una sua amica d’infanzia, Emily, il cui corpo è stato ritrovato ai bordi di un’autostrada. Tutto farebbe pensare a un incidente, se non fosse che poche ore prima era stata proprio l’infermiera Emily a denunciare la presenza dell’uomo armato nell’ospedale. La psicologa Imogen sta seguendo il ricovero della nipote e ha sentito parlare di questo sconosciuto armato, ma non pensa che questo possa coinvolgerla minimamente… o forse si sbaglia di grosso? Il tempo scorre, e nessuno sa quale sarà la prossima mossa del folle che sta terrorizzando l’intera cittadina…

Chiacchiere della Domenica…

Buongiorno a tutti… e Buona Domenica!
Come state? Come passerete questo weekend? Io oggi lo dedico allo studio, il dovere purtroppo mi chiama. Nonostante ciò mi fa piacere passare per lasciarvi un salutino, e per porvi una nuova domanda nella rubrica della Domenica.

chiacchiere della domenica

Quello che vi chiedo oggi è:

quale genere letterario preferite maggiormente? e quale invece di meno?

Parlandovi come al solito della mia esperienza, vi premetto che sono un tipo di lettrice che spazia nei generi più disparati. Leggo infatti praticamente tutto: dalla narrativa contemporanea ai classici della letteratura, dai romanzi rosa agli horror. Non mi piace precludermi nulla e credo che escludere dei generi a priori sia una scelta poco lungimirante – ma ovviamente ognuno è libero di agire come crede.

Nonostante questa premessa ho anche io dei limiti. C’è un genere letterario che proprio non riesco a farmi piacere, ed è il GIALLO. Come ho già detto sopra questo non significa che non leggo mai libri di questo tipo, semplicemente cerco di evitarli perché mi annoiano. Trovo il genere in questione molto distaccato dal lettore, con degli schemi definiti che si ripetono in ogni storia e che a lungo andare mi stancano. Non provo emozioni, non entro in empatia con i personaggi.. Insomma proprio non ci siamo. Questo avviene per i gialli che non hanno coinvolgimenti o risvolti a livello psicologico, perché in quel caso potrei stabilire un contatto maggiore con i personaggi e la storia ( ma non è comunque sicuro che io ci riesca XD).

Per quanto riguarda invece i generi preferiti ne ho vari, ma uno di cui proprio non posso fare a meno è il FANTASY. Leggerei fantasy dalla mattina alla sera, in particolare adoro l’urban e il paranormal fantasy. Mi piace anche l’epic fantasy, ma non quanto gli altri due. Questo genere è stato uno dei primi che nella mia esperienza da lettrice ho imparato ad amare, e a mio giudizio è anche uno dei più difficili da gestire e impostare, perché bisogna creare dei mondi e delle situazioni realistiche agli occhi del lettore. Apprezzo inoltre i ROMANCE e i CHICK-LIT, sopratutto nel periodo estivo sono letture che porto avanti con estremo piacere, perché le trovo leggere e mi infondo quel senso di pace e serenità che tanto amo provare durante le afose giornate estive.

Queste sono le mie scelte in merito alla domanda di oggi. Quali sono le vostre? Fatemi sapere i generi che più vi piacciono e quelli che, al contrario, proprio non riescono a piacervi. Grazie della compagnia, un abbraccio!
Simona