Recensione " Tiger Indomabilis" di Aurora Stella

Buongiorno a tutti cari lettori!

Oggi ci ritroviamo per parlare di un libro davvero molto particolare, scritto con cura e dal ritmo incalzante fino all’ultima pagina. Sto parlando di “ Tiger Indomabilis“, secondo ed ultimo volume della duologia inaugurata con “Furens lupus sum” e scritta dalla talentuosa Aurora Stella.

Lo scenario che si presenta al lettore all’inizio del libro si collega perfettamente con la fine del volume precedente: Silyen, intrepida protagonista, si ritrova su un veicolo che la sta trasportando nel continente di Oceania, un posto dove si entra ma non è detto che si esce. Oceania è infatti un continente separato da Roma dove vengono mandati criminali, malfattori e traditori della Repubblica. Per una serie di sfortunati eventi anche l’intrepida giovane finirà nel desolato continente, ma la situazione assumerà delle sfumature inaspettate.

Ritroviamo in questo libro la Silyen a cui ci eravamo affezionati incondizionatamente nelle pagine del primo volume: la protagonista mantiene infatti i suoi tratti caratteristici, il suo carattere determinato e la sua sete di giustizia. Silyen è un lupo furente, una lottatrice, ha il fuoco nell’anima e si batte fino alla fine per le cause in cui crede. Imparerà subito ad adattarsi alla dura vita in Oceania e lo farà nella roccaforte dei Cristiani, una delle tre fazioni che si contendono il continente. Accanto alla setta dei Cristiani, che sono dei pacifisti, troviamo Cannibali e Impalatori, entrambi votati alla guerra e alla violenza.

Continua a leggere “Recensione " Tiger Indomabilis" di Aurora Stella”

Pubblicità