[Recensione] La ricetta segreta per un sogno – V.Cebeni

Buongiorno a tutti,
cari lettori! Oggi sono qui per parlarvi di un libro straordinariamente bello, uno di quei libri che entrano in punta di piedi nella tua vita per poi scatenare un uragano inarrestabile nel cuore e nell’anima. Il libro in questione è “ La ricetta segreta per un sogno” di Valentina Cebeni, edito da Garzanti.

La-ricetta-segreta-per-un-sogno

Il primo profumo che Elettra ricorda è quello del pane appena sfornato e dei biscotti speziati. Nella panetteria in cui è cresciuta ha imparato da sua madre che il cibo è il modo più semplice per raggiungere il cuore delle persone. Ma adesso che lei non può più occuparsi del negozio e ha lasciato tutto nelle mani di Elettra, i suoi dolci non hanno più questo potere. E tutte quelle domande rimaste in sospeso tra loro non hanno una risposta. Domande su un passato che la donna non ha rivelato a nessuno, nemmeno a lei, sua figlia. Elettra, persa e smarrita, sente di non avere altra scelta: deve fare luce su quei silenzi. Eppure in mano non ha altro che una medaglietta con inciso il nome di un’isola misteriosa, e una ricetta: quella dei pani all’anice che sua madre cucinava per sconfiggere la malinconia e tornare a sorridere. Proprio quei dolci le danno la forza per affrontare il viaggio verso l’isola del Titano, un pezzo di terra sperduto nel Mediterraneo la cui storia si perde in mille leggende. Se su un versante la vita scorre abitudinaria, sull’altro solo cortei di donne vestite di nero solcano stradine polverose che portano al mare. Un luogo in cui ogni angolo nasconde un segreto, una verità solo accennata. Un luogo in cui risuona l’eco di amori proibiti e amicizie perdute. Ma Elettra non ha paura di cercare, di sapere. Deve scoprire come mai il vento dell’isola porta con sé gli stessi sapori della cucina di sua madre, la stessa magia dei suoi abbracci che la facevano sentire protetta quando era bambina. Deve scoprire il legame tra la donna più importante della sua vita e quel posto. Perché solo così potrà ritrovare sé stessa. Solo così Elettra potrà credere di nuovo che cucinare è un gesto d’amore e che davvero esiste una ricetta per non dimenticare mai di sognare. La ricetta segreta per un sogno è un caso editoriale internazionale venduto in tutta Europa. Un romanzo indimenticabile sul potere del cibo e sulla forza del passato. Un romanzo capace di trasportare su un’isola affascinante e segreta in cui tutto è possibile. Un romanzo su una donna alla ricerca delle proprie radici.

La mia opinione

Un’isola lontana in cui tutto è possibile.
Dove il vento parla di antichi misteri.
Solo la magia dei dolci può svelarli

Sin dalla prima pagina ho capito che avrei amato Elettra, la protagonista di questa bellissima storia. Non so spiegarvi il motivo per cui sin da subito ho provato empatia verso questa donna, ma il legame che ho stabilito con lei è rimasto vivo dentro di me anche a lettura ultimata… e ancora continua ad esistere. Elettra ha sempre vissuto con sua madre, Edda, che da circa due anni è in coma – e non sembra volersi risvegliare. Elettra si ritrova a dover fare i conti con il passato di sua madre, un passato contorto e fitto di misteri che le sono sempre stati taciuti. Fino a che punto sareste disposti ad arrivare per scoprire la verità? O il perché di certe azioni? Elettra inizialmente vive un momento di smarrimento: la panetteria che gestiva è fallita, sua madre non è fisicamente vicino a lei e, come se non bastasse, durante una visita in ospedale una vecchia signora le rivelerà dei dettagli sconcertanti sulla sua vita. Dettagli sconosciuti in cui Elettra fatica a credere. L’improvviso sentore del profumo dei pani all’anice – ricetta tipica di Edda che madre e figlia hanno sempre preparato insieme – e la scoperta di un biglietto aereo nascosto in un cassetto desteranno definitivamente Elettra dal suo torpore e la giovane prenderà in mano le redini della sua vita. Come? La prima chiave di lettura per comprendere il tutto è la misteriosa Isola del Titano, meta designata dal biglietto aereo casualmente rinvenuto. Quest’isola – ed in particolare un convento dedicato alla Santa Elisabetta – designerà la svolta che Elettra stava aspettando nella sua vita. Mettersi sulle orme del proprio passato è una scelta pericolosa, ardua, non sempre in discesa. Si devono fare i conti con tante verità taciute, con scheletri che forse era meglio tenere nell’armadio, con realtà inimmaginabili. Elettra affronta tutto a testa alta, trova in alcune donne isolate nel convento la sua forza e passo dopo passo comincia a riunire i tasselli che compongono il passato di sua madre. Perché quel convento situato in un’isola sperduta era così importante per lei? Perché nei corridoi si sente spesso riecheggiare una voce che grida il nome di Edda? Perché in un vecchio forno Elettra trova un quaderno con le ricette di sua madre? Domande a cui la protagonista vuole a tutti i costi trovare una risposta. Spesso si metterà nei guai, riceverà delle minacce non troppo velate, combatterà da sola le sue battaglie… Ma sempre troverà il  modo di rialzarsi, di leccare le proprie ferite e andare avanti. A farle da spalla in questa avventura ci sono Lea, Dominique e Nicole – tre donne diversissime tra loro, e ognuna fondamentale per le sorti della storia. C’è poi Adrian, artista solitario che vive vicino al mare e che farà breccia nel cuore di Elettra poco alla volta. Ogni personaggio è analizzato impeccabilmente nella sua psicologia, nulla è lasciato al caso e il lettore ha modo di immergersi a 360° nella storia, si sente parte di essa con il cuore e con lo spirito.
“La ricetta segreta per un sogno” è un libro che soddisfa e riempie chi lo legge, è un libro magico in cui si percepiscono tutti i sapori e gli odori descritti. Il sentimento viene mescolato abilmente con il mistero e il risultato finale è una storia convincente, priva di lacune o difetti. Le ricette inserite di tanto in tanto tra un capitolo e un altro donano alla storia quel tocco di originalità che non guasta mai, e rendono ancora più vividi i ricordi legati all’infanzia della protagonista.
Valentina Cebeni è stata per me una meravigliosa scoperta, un’autrice che continuerò a seguire con passione e piacere, perché credo abbia tanto da dire. Ed io sono qui, pronta per continuare ad ascoltarla e per essere trasportata nei suoi mondi magici fatti di dolcezza, poesia e genuinità.
Il mio voto è di 4,5/5. Lettura straconsigliata!
A presto,
Simona

Annunci

One thought on “[Recensione] La ricetta segreta per un sogno – V.Cebeni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...